Nella ventunesima giornata del campionato di B2 femminile la COIM batte in trasferta l’Olimpia Volare col punteggio di 3-1 (25-9, 25-20, 22-25, 25-18) bissando il successo dell’andata.
Vittoria a parte, e forse anche scontata, l’obiettivo stagionale è stato conquistato con tante giornate di anticipo: la salvezza.

L’incontro prende il via con il primo punto della ex Ulaj, per proseguire senza discussioni con una COIM in gran serata ed il Volare a provarle tutte ma senza risultato; primo set senza storia con un 25-9 che non lascia commenti ulteriori. Nota positiva l’esordio assoluto in B2 per Laura Stefanucci, subentrata a Varricchio nel finale di set.

Al cambio campo le ragazze di Salomone tengono bene il campo fino al primo tempo tecnico. Ma l’Accademia cambia marcia per allungare e conquistare anche il secondo set, agevolmente, col parziale di 25-20.

Qui si ferma la macchina perfetta giallorossa che, già con la mente sotto la doccia, lascia il gioco alle padrone di casa che giocando punto a punto tengono testa alle ospiti per chiudere 22-25 a proprio favore il terzo set.

4° set che prosegue col Volare in gran spolvero e un’Accademia che non riesce a giocare come ad inizio partita; la difesa delle padrone di casa è ben registrata e l’attacco COIM non incisivo.

Ci pensa Dell’Ermo che con una serie di servizi impeccabili mette in crisi la ricezione avversaria e consente al proprio sestetto di prendere il largo per chiudere il set 25-18.

Con altri tre punti e la sconfitta del Montescaglioso a Frosinone si può liberare la gioia per la salvezza matematica conquistata e che consente di proseguire in campionato con maggiore scioltezza e tranquillità già sabato prossimo, 9 aprile, quando al Mario Parente sarà la volta dell’Altino Volley Chieti, primatista incontrastata del girone sempre vittoriosa.

Il tabellino della gara:

Olimpia Volley: Giusti ne, Silvestri ne, Pacelli ne, Giovino 12, Colella 8, Cannestracci 2, Guido 13, Lamparelli 13, Gentili (K) 7, La Porta (L). All. P. Salomone.

COIM Accademia Volley: Cona (L), Postiglione 14, Russo 1, Pisano Ma., De Cristofaro 9, Stefanucci, Erra 7, Ferrone (K) 7, D’Ambrosio, Dell’Ermo 10, Pisano Mi. (L), Ulaj 24, Varricchio 3. All. V. Ruscello, Vice All. A. Poccetti.

Arbitri: Beneduce – Stellato.