Tra i (tanti) punti all’ordine del giorno di cui si discuterà nella prossima assemblea ordinaria della Lega Nazionale Professionisti Serie B convocata dal presidente Avv. Mauro Balata presso la sede di Milano alle ore 12.00 di giovedì 12 settembre 2019 (in seconda convocazione, essendo la prima prevista per il giorno precedente alla stessa ora), è inserito anche quello relativo al “Progetto VAR stagione sportiva 2019/2020

Secondo indiscrezioni, lo strumento tecnologico, già sperimentato con successo nel corso delle recenti gare di play-off e play-out, dovrebbe prevedere un’ulteriore fase sperimentale nel corso del girone d’andata (già iniziato), per poi andare a regime in modalità  “online”  all’inizio del girone di ritorno del campionato in corso, cioè a partire dal mese di gennaio 2020.

Mal che vada, sempre secondo indiscrezioni, nel caso non potesse, per qualsivoglia motivo, darsi inizio alla fase sperimentale nel corso del girone d’andata, la stessa dovrebbe veder comunque la luce nel prossimo girone di ritorno; in tale circostanza, ovviamente, la fase “online” sarebbe spostata nel tempo di qualche mese in concomitanza con gli spareggi di fine campionato o, al più tardi, con l’inizio della prossima stagione 2020/2021

Alla luce di quanto già evidenziatosi nel corso delle prime due giornate di campionato, dove non sono mancati grossolani errori delle terne arbitrali, ci auguriamo che il  VAR sia introdotto al più presto anche in serie B, quale strumento d’ausilio per la classe arbitrale atto a garantire,  se correttamente ed uniformemente utilizzato, maggiori serenità e trasparenza.

Per la cronaca, questi gli argomenti in discussione nell’assemblea di Lega:

1. Verifica poteri;
2. Elezione dei componenti del Consiglio Direttivo: valutazioni complessive e conseguenti determinazioni;
3. Contenziosi pendenti e relative determinazioni conseguenti;
4. Concorso Miglior Terreno di gioco s.s. 2019/2020;
5. Suddivisione costi cerimoniale Play Off e Play Out s.s. 2019/2020;
6. Progetto VAR  s.s. 2019/2020;
7. Modello di organizzazione, gestione e controllo ex art. 2.1.g) Statuto e Capo VII art. 1 Codice di Autoregolamentazione: posticipazione termine di deposito;
8. Comunicazioni del Presidente;
9. Informativa del Direttore Generale;
10. Varie ed eventuali.

Fonte: Official website della Lega Serie B – Comunicati Ufficiali