Il gruppo parlamentare sarà rappresentato dall’Onorevole Maria Edera Spadoni, vicepresidente della Camera dei Deputati, e dalla Senatrice Danila De Lucia, Membro della Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere.
La Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne (United Nations Commission on the Status of Women o CSW) è una commissione funzionale del Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite, ed è uno dei maggiori organismi del sistema appartenente all’Organizzazione delle Nazioni Unite.
Ogni anno, i rappresentanti degli Stati membri si riuniscono nella sede delle Nazioni Unite a New York per valutare i progressi nel campo dell’eguaglianza di genere, identificare le nuove sfide, stabilire standard globali e formulare politiche concrete per promuovere l’uguaglianza di genere e l’avanzamento delle donne a livello mondiale.
Gli Stati membri, inoltre, partecipano alle commissioni preparatorie, delineano strategie, tengono riunioni di mediazione e network sui vari argomenti in agenda che devono essere negoziati in diverse commissioni e lavorano come poli d’influenza e membri attivi alle conferenze.
Quest’anno, per l’appuntamento del 2019, il 63^ da quando la commissione ha cominciato il suo lavoro, la sessione si svolge a New York, nella sede delle Nazioni Unite, dall’11 al 22 marzo 2019. Alla sessione partecipano rappresentanti degli Stati membri, organismi delle Nazioni Unite e organizzazioni non governative (ONG) accreditate presso l’ECOSOC da tutte le regioni del mondo.
L’agenda dei lavori della 63a sessione è strutturata, come avviene di consueto, su un tema prioritario, “Sistemi di protezione sociale, accesso ai pubblici servizi e ad infrastrutture sostenibili sotto il profilo dell’uguaglianza di genere e dell’empowerment delle donne e delle ragazze”, e su un tema di revisione, “Empowerment femminile e sviluppo sostenibile”, tema quest’ultimo già oggetto del lavoro della 60a sessione.
La giornata parlamentare dell’UIP sul tema prioritario si svolgerà martedì 13 marzo e avrà come tema: “Investimenti nella parità di genere. Il ruolo dei Parlamenti nell’assicurare la protezione sociale, i pubblici servizi e le infrastrutture per le donne e le ragazze”.
Nel corso dei lavori vi saranno, inoltre, diversi eventi a livello ministeriale, approfondimenti con esperti e numerosi incontri su specifiche questioni organizzati dai diversi attori coinvolti dalla CSW.
La prima giornata si è aperta con un minuto di silenzio per commemorare le vittime dell’incidente aereo avvenuto in Etiopia.