Ritorna la manifestazione sportiva Telesia Half Marathon, con i successi e i riconoscimenti che ha maturato di anno in anno. La gara con l’importanza “internazionale” medaglia “Silver Label” riconosciuta dalla Federazione e dal percorso certificato IAAF e AIMS, con il 2019 festeggia la quinta edizione.

L’organizzazione, la società Telesia Running Team attualmente conta al nastro di partenza oltre 2500 partecipanti. La manifestazione si svolge con egida FIDAL e IAAF ed è patrocinata della Regione Campania, Provincia di Benevento e della città di Telese Terme. Stamani in sede della Regione Campania nella Sala Giunta “F. De Sanctis” di Palazzo Santa Lucia” si è tenuta la presentazione ufficiale presieduta dall’Assessore (Pari Opportunità) Chiara Marciani. Presenti al tavolo di conferenza: Pasquale Carofano, Sindaco di Telese Terme; Filippo Liverini, Presidente di Confindustria Benevento; Diego Viscusi Presidente Running Team Telese Terme; Roberta De Vizia, responsabile del Centro di Senologia Casa di Cura Gepos di Telese Terme; Erasmo Mortaruolo, consigliere regionale sannita; Marco Cascone giornalista sportivo a lui il compito di commentare con note tecniche la gara. Subito dopo la partenza della Telesia Half Marathon partirà la “Pink Rage” la passeggiata a favore della ricerca sul tumore del seno aperta non solo alle donne ma anche agli uomini.

L’onda rosa “vincere si può!” sarà guidata per i suoi tre chilometri dall’Assessore Regionale alle Pari Opportunità Chiara Marciani al suo fianco centinaia di donne la Giunta Comunale di Telese e le Autorità del posto. Tornando alla parte organizzativa, nel Salone Goccioloni posto all’interno delle Terme di Telese, sarà operativa la segreteria per il ritiro dei pettorali e pacco gara con i seguenti orari: il venerdì 4 ottobre dalle 15.00 /20.00, il sabato dalle 10,00 alle 20,00 nella mattinata di domenica dalle ore 7,00 alle 8,15. La partenza della gara è per le ore 9,00 da Viale Europa di fianco al centro termale di Telese con arrivo in Piazza Minieri, una differenza tra partenza e arrivo di soli 250 metri.