Sarà la “Passeggiata sotto la luna gibbosa”, prevista per sabato 21 settembre, ad aprire ufficialmente la seconda stagione della rassegna Sentieri Aperti, progetto voluto fortemente dall’amministrazione comunale di Bucciano, guidata da Domenico Matera, giunto alla seconda edizione e che anche quest’anno ha avuto l’approvazione da parte della Regione Campania.
Una serie di eventi, previsti nel progetto, che quest’anno vedrà il coinvolgimento anche dei comuni limitrofi di Forchia e Paolisi.
Un esperimento interessante, dunque, tra comuni della Valle Caudina, che in sinergia organizzeranno e promuoveranno iniziative importanti, che si concluderanno a giugno 2020, con lo spettacolo dell’attore e comico napoletano, Biagio Izzo.
Riscoperta e promozione dei borghi, promozione delle eccellenze presenti sui territori, sviluppo del turismo, dai mercatini di Natale alla promozione dei prodotti di nicchia e delle eccellenze enogastronomiche.
Questi, saranno i punti salienti della seconda edizione del progetto Sentieri aperti.
Soddisfazione è stata espressa dai sindaci dei tre comuni sanniti, Domenico Matera, sindaco di Bucciano, Pino Papa, sindaco di Forchia ed Umberto Maietta, sindaco di Paolisi.
È bello recuperare le tradizioni dei nostri paesi – dichiarano all’unisono i tre sindaci – ripercorrendo percorsi antichi che possano fondersi con la modernità. Attraverso la cultura, è possibile far crescere i nostri paesi, promuovendo i prodotti del territorio e valorizzando così le bellezze presenti, siano esse paesaggistiche, architettoniche e culturali. L’unione e la sinergia tra piccole realtà come quelle che amministriamo, devono rappresentare un punto di forza per tutti, nessuno escluso. Noi tutti – concludono i primi cittadini – ci impegneremo al massimo affinché tutto possa essere realizzato al meglio, in armonia e serenità, senza lasciare nulla al caso”.