Nella tarda serata di ieri, personale dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Montesarchio, nel corso di un servizio di controllo alla circolazione stradale, ha fermato un’autovettura in transito lungo la strada Fondo Valle Isclero, in territorio del comune di Sant’Agata de’ Goti, con a bordo due persone, un 21enne di San Lorenzo Maggiore, conducente e una 36enne di Montesarchio. I militari, visto l’atteggiamento nervoso dei due, hanno deciso di procedere alla perquisizione del veicolo e dei due occupanti e hanno rinvenuto, ben occultata, all’interno della borsa in uso alla donna, alcuni panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish, per un peso complessivo di 443 grammi. Celata sotto il parasole del veicolo, inoltre, è stata rinvenuta la somma in contanti di 260 euro, più altri 130 euro nella disponibilità del ragazzo e, poiché ritenuti provento dell’attività di spaccio è stata posta sotto sequestro, insieme ad altro materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi, trovato all’interno dell’abitacolo.

A carico dei due è scattato l’arresto in flagranza di reato per detenzione in concorso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I due arrestati sono ora ai domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.