• La caccia uccide 400 milioni di animali, più di 4 milioni per ogni giornata venatoria, 400.000 per
    ogni ora, 116 al secondo!
  • La caccia determina decine di morti e feriti per “tragica fatalità”;
  • La caccia permette il business delle armi e la diffusione delle armi da fuoco tra le mura
    domestiche;
  • La caccia determina inquinamento con migliaia di tonnellate l’anno di piombo disperso
    nell’ambiente, in grado di avvelenare gli uccelli selvatici, contaminare il terreno e determinare
    un rischio sanitario per l’uomo;
  • La caccia, e solo la caccia, è la causa della proliferazione degli animali selvatici nelle città,
    invadendone l’habitat e aumentandone la fertilità.

Finalmente possiamo cambiare la storia del nostro Paese, risparmiando la vita ad animali e umani, ed evitando l’inquinamento dei nostri territori, fiumi, laghi e falde acquifere. Inoltre potremo risparmiare decine di milioni di denaro pubblico perché non ci sarà più il ripopolamento di animali. E’ una grande occasione storica per una importante battaglia di civiltà. Basta firmare per il referendum:

SÌ ABOLIAMO LA CACCIA

È possibile farlo all’ufficio elettorale del proprio Comune, ai banchetti informativi ed ora anche online, con firma digitale tramite SPID dal sito: www.referendumsiaboliamolacaccia.it sabato 2 ottobre 2021, dalle 17 alle 20.30 e domenica 3 ottobre dalle 10 alle 13 sarà possibile firmare presso il banchetto a Piazza Roma a Benevento!