Rossana Pasquino sale sul tetto più grande del mondo. La schermidrice paralimpica beneventana allenata dal Maestro Dino Meglio della “Accademia Olimpica Beneventana di scherma Maestro Antonio Furno” conquista la medaglia d’oro nell’ultima prova di Coppa del Mondo di Sciabola ad Amsterdam.

Dopo il bronzo individuale conquistato ai Mondiali di Cheongju lo scorso mese di settembre, Rossana si è imposta tra le sciabolatrici, grazie ad una gara semplicemente perfetta.

La finale ha visto la sciabolatrice sannita superare con un netto 15-7 la cinese Shumei Tan alla fine di una gara dominata in lungo e in largo.

Un oro che luccica e che  vede Rossana sempre più proiettata verso le ParaOlimpiadi di Tokio2020.

Un trionfo anche per la sua guida tecnica Dino Meglio che da campione olimpionico di sciabola ha saputo dare a Rossana i giusti insegnamenti seguendola in Olanda passo dopo passo. Un successo anche per la campionessa Francesca Boscarelli che ha sempre creduto nelle potenzialità dell’atleta sannita.

La famiglia dell’Accademia Olimpica Antonio Furno è pronta con tutti i suoi giovani schermidori a fare nuovamente festa a Rossana Pasquino per questa meravigliosa medaglia d’oro.