Dopo La riflessione pro-Vocata, il collettivo di “Breve come un secolo” continua la sua sfida, proponendo di parlare di filosofia attraverso un improbabile cinema filosofico, del quale si coglie innanzitutto la capacità di riverberazione di teorizzazioni per immagini. Con la prefazione di Umberto Curi, Interazioni – Visioni chiastiche di possibili vissuti offre al lettore l’opportunità di affrontare con marcato taglio filosofico argomenti che vanno dalla post-modernità all’empatia, dalla spersonalizzazione dell’individuo al dualismo on-line / off-line, dalla tecnica disumanizzante al postumanesimo, attraverso l’analisi di film più o meno celebri. Scrive Curi: «Per l’acume delle analisi, l’originalità delle proposte interpretative, la solidità dell’impianto concettuale, è un piccolo gioiello, per il quale è giusto auspicare ulteriori sviluppi futuri.»

Un modo molto diverso di guardare il film e di leggere la filosofia: gli Autori smontano il lavoro cinematografico e ne ricompattano i pezzi alla luce di celebri teorie filosofiche ricostruite proprio mediante i frame del film, usato come pretesto per affrontare tematiche complesse e delicate.

Gli Autori:

Gaetano Panella – È l’ideatore della rassegna Breve come un secolo, il progetto di Cinema & Filosofia che da quattro anni si svolge presso il Liceo Scientifico G. Rummo. Non nuovo a iniziative di questo genere (in passato ha curato le rassegne Cinemagiovani – Liceo Classico De La Salle – e Cinemalcastello – Liceo Scientifico Guardia Sanframondi) ha anche realizzato cortometraggi e documentari con i suoi allievi, senza mai aspirare a risultati professionali, ma perseguendo esclusivamente finalità didattiche alternative, piacevoli per gli alunni, ma efficaci e indirizzate al sapere.

Mennato Tedino – Coadiuva in maniera stabile Panella da quattro anni, condividendo l’impostazione, la didattica e le finalità del progetto. È a lui che si deve l’iniziativa della riduzione in volume delle varie lezioni che si avvicendano durante il corso di Cinema & Filosofia. Docente appassionato, ma anche entusiasta fruitore di arte, dalla musica alla pittura, dalla poesia al teatro. Lavora intensamente alla stesura di sue pubblicazioni (la versione estesa del saggio presente in Interazioni è stata pubblicata per StreetLib con il titolo Declinazioni del Postmoderno; inoltre è in uscita Trasparenze, il suo nuovo lavoro saggistico).

Amerigo Ciervo – Stimatissimo docente di storia e filosofia presso il Liceo Classico P. Giannone di Benevento, nonché storico fondatore dei Musicalia, la band che da anni è impegnata in un intenso e colto progetto di recupero della tradizione musicale meridionale, senza, peraltro, trascurare le possibili contaminazioni con culture altre e con la contemporaneità.

Leandro Pisano – Insieme ai due docenti elencati dopo di lui costituisce “il nuovo” della scuola italiana, l’insegnante per scelta. È docente di lettere nei licei e ricercatore presso l’Università L’Orientale di Napoli. Studioso di linguaggi alternativi per la comunicazione creativa, coniuga con sorprendente spontaneità contributi elettronici, produzioni musicali tradizionali e natura in un coacervo di stimoli e sensazioni che lo conducono a presentare la sua ricerca in tutto il mondo (è appena tornato dalla Finlandia, dopo un lungo lavoro ed interessanti conferenze tenute in America Latina).

Gregory Tranchesi – Docente di storia e filosofia a Napoli, nonché collaboratore del «Centro Interuniversitario di Ricerca Bioetica» di Napoli. Ha svolto attività di ricerca in ambito filosofico-morale presso il Dipartimento di Scienze Filosofiche dell’Università degli Studi di Napoli «Federico II». È autore di saggi sulla filosofia tedesca contemporanea, sulla mistica renana, e sulla bioetica.

Antonio Vassallo – Docente di storia e filosofia a Montesarchio (BN). Ha conseguito la specializzazione all’insegnamento presso l’Università «Ca’ Foscari» di Venezia con una tesi dal titolo Tempo-Nulla-Assurdo nella filosofia esistenzialista di Heidegger-Sartre-Camus. Ha approfondito i campi della «Philosphy for children» e della Didattica della Filosofia nella scuola secondaria di secondo grado.

Presentazione ufficiale: martedì 5 aprile 2016 – Sala Conferenze Museo del Sannio – Benevento – Ore 17:00 – Relatori: DS Teresa Marchese (Dirigente del Liceo Scientifico “G. Rummo”), prof. Felice Casucci (Università del Sannio – Dipartimento di Giurisprudenza); modera dott.ssa Enza Nunziato (giornalista). Presenti in sala gli Autori del volume: Amerigo Ciervo, Gaetano Panella, Leandro Pisano, Mennato Tedino, Gregory Tranchesi, Antonio Vassallo.