L’Associazione Culturale Xarte comunica che sabato 11 luglio 2020, dalle ore 10.30 presso il Museo Civico e della Ceramica di Ariano Irpino, antica città della ceramica, avrà inizio la premiazione e quindi la chiusura della IVª edizione del premio internazionale Assteas per ceramiche ed arti plastiche.

Ci riferisce il presidente Maurizio Caso Panza, affiancato dal direttore artistico  Emilio Bilotta, il grande plauso che ha avuto l’evento che ha consentito ad un elevato numero di artisti da varie parti d’Italia e d’Europa di cimentarsi con la “fortuna e le sue forme” e che ha consentito oltre a raccogliere le varie interpretazioni artistiche di approfondire quanto sia diversificato e interessante la sfera misteriosa delle credenze popolari, che vuole esorcizzare la fortuna.

Si ricordano gli artisti partecipanti e che sono: Paola Abbondi, Graziella Bergantino (poesia) Daria Bollo, Daniela Cappuccio, Nicoletta Casbarra, Felice De Falco, Noemi Dotolo,Fabrizio Fabbroni, Adriana Ferri, Vittorio Fumasi, Katarzyna Królikowska-Pataraia, Carmine Lengua, Rossella Mazzitelli, Roberta Mazzon, Iolanda Morante, Roberto Paolini, Cosimino Panza, Lauro Papale, Leonardo Pappone, Elio Russo, Luigi Russo, Immacolata Siani, Stefania Siani (poesia),  Fernando Tedino, Luisa Terracini, Alfredo Verdile.

Mentre la giuria è composta da: Antonio Ingrisano, Ottaviano D’Antuono, Chiara Lo  Conte, Angelo Orsillo, Ketty Siani, Adriana Ferri, Presidente di Giuria Carmine Iuorio, Critico Maurizio  Vitiello, Direttore Artistico Emilio Bilotta, Presidente Premio Assteas Maurizio Caso Panza.

In ultimo ricordiamo che il premio Assteas nel richiamare gli artisti a sviluppare opere in ceramica ed arti plastiche, vuole dare importanza al più famoso artista ceramista che la storia del nostro territorio ci tramanda, Assteas appunto. Il catalogo e la recensione della premiazione sono scaricabili dal sito www.premioassteas.com