Quest’oggi, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, insospettiti dall’atteggiamento che ha avuto un automobilista alla loro vista, hanno proceduto ad un controllo per la circolazione stradale. I militari, quindi, lo hanno condotto in caserma per gli opportuni accertamenti e a seguito della perquisizione veicolare e personale hanno rinvenuto 200 banconote da 50 euro ed una da 20 euro tutte contraffatte, per un valore di 10 mila e 20 euro, che l’uomo aveva occultato nel cruscotto della sua autovettura ed all’interno della propria giacca.

 Pertanto, a conclusione degli opportuni riscontri, avuta contezza che le banconote erano contraffatte, F.E. 64enne di Morcone (BN),  è stato dichiarato in stato di arresto ai sensi dell’art. 453 del C.P. per possesso ai fini della spendita e spaccio di banconote false e, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, mentre le banconote ed altro materiale probatorio sono stati posti sotto sequestro. Le stesse banconote saranno successivamente versate presso la competente sede della Banca d’Italia.