L’appuntamento, in provincia di Benevento, con egida dell’Ente di promozione Sportiva USacli ha registrato un successo di partecipazione e di pubblico con oltre 400 podisti in gara nelle strade della città del vino. Il presidente dell’associazione organizzatrice “Atletica Dugenta” Armando D’abruzzo ha riscosso consensi e popolarità per la scelta del programma fatto non solo di sport, i dieci chilometri del tracciato alla fine sono risultati emozionanti e gradevoli, per tutta la durata dell’evento si è visto il primo cittadino Clemente Di Cerbo a lui il compito di starter. Per la cronaca, successo inaspettato per l’atleta che veste i colori della società “Run For Love A. Cerbone” che chiude la distanza in 35’32”, alle sue spalle Marco Fucci “Montemiletto Team Runners” 35’39” e il magrebino Mohamed Lamghali “atl. Sammaritana” 35’43”. Terminano fuori dal podio ma sono ugualmente meritevoli di sotto lineatura Fabrizio Meoli e Giacomo Perone. Nella classifica riservata alle donne la distanza ha sorriso a Ilaria Morelli a tesserata per “Pol. Molise Campobasso” l’atleta molisana vince la sua gara in 60° posizione e con un tempo finale di 41’23”, al secondo posto a tre secondi di distacco Filomena Palomba, terza Roberta Colesanti che chiude in 43’15”. Scorrendo la classifica femminile in quarta e quinta posizione si leggono i nomi di Anna Trinchillo e Teresa Stellato. La classifica riservata ai Team in gara primeggia la “Road Runners Maddaloni” società capitanata da Michele Campolattano. L’ordine di arrivo a cura di GarePodistiche ha registrato 475 arrivati di cui 62 sono donne. Un ulteriore aspetto da mettere in risalto riguarda lo scopo benefico che ha accompagnato la manifestazione all’impegno dell’Associazione ASPAL .

(Giuseppe Sacco)