Nella tarda serata di ieri, a seguito di richiesta d’intervento pervenuta alla Centrale Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Montesarchio, nella quale l’interlocutore segnalava che in via Municipio di Pannarano due ragazzi minorenni erano stati investiti da un’auto, immediatamente venivano inviati sul posto equipaggi dislocati in zona ambito servizi di prevenzione e controllo del territorio messi in atto su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento.

I militari dell’Aliquota Radiomobile, appena giunti sul posto, verificavano che i due minori, di anni 13 e 14, erano stati investiti da un veicolo, il cui conducente, subito dopo, si era dato alla fuga senza prestare soccorso. Immediatamente scattava il dispositivo di ricerche che terminava poco dopo con l’identificazione del fuggitivo in un 52enne del posto.

I minorenni, trasportati a mezzo autoambulanza presso pronto soccorso dell’ospedale civile “Rummo” di Benevento venivano giudicati guaribili con diagnosi rispettivamente di 7 giorni per “trauma poli-contusivo” e 2 giorni per “trauma regione lombo-dorsale” e quindi dimessi.

A seguito delle risultanze investigative emerse, l’investitore veniva deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento per i reati di  lesioni personali a seguito di investimento e omissione di soccorso.