Dal 5 fino al 7 Ottobre a Cervinara ha luogo la IV edizione di Opulentia Festival della cultura e del giornalismo. L’edizione 2018 della kermesse promuove la libertà d’informazione, proponendo tra i propri ospiti personalità che hanno speso la propria vita per questo, e la tutela delle minoranze sociali e culturali.

L’evento è promosso dall’Associazione L’Altra Faccia con presidente Tommaso Bello con il patrocinio del comune di Cervinara, con la collaborazione delle associazioni Piccole Donne e Cervinara ha bisogno di teUserTV è media partner della manifestazione.

Gli eventi si articolano in tre giornate con momenti di dibattiti e spettacoli rivolti sia alle istituzioni scolastiche sia al pubblico. La prima giornata, venerdì 5 ottobre, alle ore 10.00, si dà inizio alla kermesse con la sezione Incontri d’autore nell’ambito di #opulentiaperlascuola: La voce di Giancarlo. La storia di un giornalista scomodo. con Paolo Miggiano, giornalista e autore del libro NA K14314 – Le strade della Mehari di Giancarlo Siani, che dialoga con il giornalista Emilio Spiniello.

A seguire, alle ore 21.00, lo spettacolo Per vivere ogni tuo giorno, idea e regia di Tommaso Bello, coreografie Annamaria Germano, scenografie Giuseppe Biancardi, musiche Arianna CavaAniello Montella, con Giulia AzzaruoloLucia Cava, Mattia Parrella Tommaso Bello.

Nella seconda giornata, sabato 6 Ottobre, per l’ambito #opulentiaperlascuola, alle ore 10.00, è messo in scena lo spettacolo Io, mai niente con nessuno avevo fatto drammaturgia e regia di Joele Anastasi con Joele Anastasi, Enrico Sortino Federica Carruba Toscano.

A seguire, alle 17.30, il dibattito L’Italia è un Paese per giornalisti? Da Giancarlo Siani ai giorni nostri, è ancora possibile are giornalismo nel nostro Paese? Prospettive, aspettative e istruzioni per un mestiere sempre più difficile e pericoloso. Intervengono Alessio Viscardi (Reporter della testata giornalistica FanPage), Paolo Miggiano (autore del libro NA K14314 – Le strade della Mehari di Giancarlo Siani), Sandro Ruotolo (giornalista anticamorra) e Paolo Siani (Presidente Fondazione Polis, Deputato della Repubblica Italiana e fratello del giornalista Giancarlo Siani), modera il giornalista de Il Caudino Angelo Vaccariello.

Successivamente, alle ore 21.00, ha luogo lo spettacolo Io, mai niente con nessuno avevo fatto drammaturgia e regia di Joele Anastasi con Joele Anastasi, Enrico Sortino e Federica Carruba Toscano.

Domenica 7 Ottobre, ultima giornata del festival, alle ore 18.30, avvengono le premiazioni del “Premio Eroi Quotidiani” in cui sono premiati coloro che negli ultimi 365 giorni hanno dato lustro al territorio della Valle Caudina. L’evento è a cura dell’Associazione L’AltraFaccia e UserNews ed è condotto da Franco Pitaniello con la collaborazione di Tommaso Bello.