Una domenica all’insegna di idee e di cultura. I protagonisti sono stati l’associazione Acta Vision e le amministrazioni di S. Martino Valle Caudina e Montesarchio. In particolare si sono incontrati Marco Messina, membro della band partenopea dei 99 Posse, docente all’accademia  delle Belle Arti di Napoli, attualmente presidente di  Acta Vision, insieme agli altri componenti dell’associazione culturale Francesco Navarra, Federica Passarella e Valerio Pisaniello, con l’assessore alla cultura di San Martino Pino Mauriello. Presenti inoltre Francesca Mangino e Stefano Lionelli dell’associazione napoletana Disintegrati. Sono stati visitati diverse location del centro caudino come la storica arena nota come “spazio scenico”, luogo simbolo dove Lucio Dalla lanciò in anteprima internazionale la celebre canzone “Caruso”, il castello longobardo della famiglia Pignatelli-Della Leonessa e altri luoghi. Lo scopo, quello di lanciare proposte artistico-culturali da mettere su carta per i prossimi mesi. Non è finita qui. Infatti, successivamente ad ospitare la squadra è stato l’assessore alla cultura di Montesarchio Morena Cecere presso il parco sito in località Pontecani. Anche qui stesso discorso. In campo diversi progetti con lo scopo di stimolare l’arte mediante azioni che mirino alla valorizzazione dei luoghi. Sicuramente una sfida sia per le amministrazioni sia per Acta Vision.