Presso la sala stampa dell’Ufficio Comunicazioni Sociali a Cerreto Sannita, durante una conferenza stampa di presentazione delle attività che si svolgeranno in Diocesi nella settimana della Terza Giornata Mondiale dei Poveri (dal 17 al 24 novembre 2019), previste dalla Caritas diocesana, e del nuovo canale di comunicazione, l’APP diocesana, che nasce e si sviluppa nell’ambito di un progetto diocesano “Nuovi Media e Diocesi”, i direttori della Caritas diocesana don Pino Di Santo e dell’Ufficio per le Comunicazioni Sociali don Saverio Goglia hanno illustrato ai giornalisti presenti le due iniziative. Il direttore della Caritas diocesana, partendo dal titolo della Giornata Mondiale dei Poveri “La speranza dei poveri non sarà mai delusa” (Salmo 9), ha spiegato che per questo terzo anno la Caritas ha pensato di attuare un’opera-segno e di far ruotare ogni attività in favore e sostegno di tale obiettivo. L’opera-segno in questione è la ristrutturazione di alcuni locali di “Casa Santa Rita” a Cerreto Sannita (sede della Caritas diocesana e della cooperativa sociale di comunità iCare). I lavori si rendono necessari per rendere più ospitali i locali, in modo da permettere così un’accoglienza dignitosa di chi chiede asilo e ospitalità. Ogni comunità parrocchiale, quindi, è stata invitata sia ad organizzare un mercatino di solidarietà, sia ad invitare a casa propria persone sole o famiglie in difficoltà per condividere insieme il pranzo della domenica. Inoltre sabato 23 novembre doppio appuntamento a Telese Terme. La mattina alle ore 9:30 presso il Cinema Modernissimo arriverà la carovana anti-usura, guidata dal vicepresidente di Libera e presidente della Fondazione “Interesse Uomo” don Marcello Cozzi. Mentre a partire dalle ore 16 presso il PalaFuschini avrà luogo un incontro-festa del Volontariato dove verrà presentato un percorso di formazione al volontariato. Infine domenica 24 novembre alle ore 18:30 si svolgerà, per il secondo anno consecutivo, la Partita della Solidarietà. Le squadre che si fronteggeranno quest’anno in un triangolare saranno i volontari della Croce Rossa Italiana, i richiedenti asilo presenti sul territorio e una rappresentanza di giovani della Pastorale Giovanile.

Al termine dell’intervento di don Pino Di Santo e di alcune domande dei giornalisti su povertà e impegno reale e concreto presenti sul nostro territorio, ha preso la parola il direttore dell’Ufficio per le Comunicazioni Sociali don Saverio Goglia che, partendo proprio da come comunicare sempre più nel modo migliore tutti i messaggi che la Diocesi sta trasmettendo e ha intenzione di trasmettere, ha definito l’APP come una nuova finestra sulla comunità, “è un po’ come avere la Diocesi sempre a portata di mano grazie agli smartphone e ai tablet”. Il progetto è promosso e realizzato dall’Ufficio diocesano per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione di OpenClick Srl. La Diocesi di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti è tra le prime Diocesi italiane ad utilizzare questa nuova piattaforma.

L’APP permetterà di portare su Smartphone e Tablet contenuti realizzati per il sito diocesano, consentendo alla Diocesi di comunicare con le persone vicine e lontane le notizie più recenti, la parola del Vescovo, le informazioni istituzionali e dei vari uffici, i contatti, le informazioni sulle chiese con le mappe e i percorsi.

Tra le funzionalità più interessanti, oltre alle informazioni di carattere più istituzionale (Vescovo, Curia, Diocesi, Territorio e Strutture Diocesane, Documenti Pastorali, Media e Comunicazione): agenda pastorale diocesana, con accesso a tutti gli Appuntamenti presenti in calendario, ricerca delle parrocchie e relativa geolocalizzazione su mappa; news e comunicati stampa; possibilità di ricevere le notifiche degli avvisi più importanti. Sarà possibile ricevere in tempo reale delle notifiche sugli eventi e le iniziative della Diocesi, per le quali saranno inoltre indicati i luoghi e gli allegati disponibili. L’App vuole semplificare e rendere più vicine a tutte le persone le ricche proposte della vita diocesana. L’App è compatibile con tutti i tuoi dispositivi ed è disponibile per il download su Google Play (per dispositivi Android) e sull’App Store (per i dispositivi Ios).