Domenica 22 dicembre, alle ore 9:00, sarà inaugurato il Villaggio di Natale della Parrocchia del Sacro Cuore in via Meomartini, a Benevento, dal titolo “Natale con i tuoi”.

Dopo la messa mattutina, durante la quale si terrà la benedizione dei Bambinelli, partirà la giornata: con i tradizionali mercatini natalizi e i “giochi in famiglia”, sul piazzale sottostante il santuario. Il programma prevede tante sorprese, tra queste: animazione per bambini, trampolieri, gonfiabili, la casa di Babbo Natale, gli Elfi, le fotografie ricordo, le fiabe, il Presepe Vivente, curato dalla Proloco di Apollosa.  È previsto, inoltre, un concorso per le famiglie che dovranno cimentarsi nella realizzazione di una Natività, il disegno o il lavoretto migliore sarà votato da tutti i partecipanti alla giornata. La premiazione si terrà alle ore 17,00 e per il primo premio è prevista una sacra famiglia “Willow Tree”, il secondo premio un bambinello su mangiatoia in legno e il terzo “La Bibbia dei Ragazzi”, raccontata da Anne de Graaf. Per partecipare rivolgersi in sacrestia.

Sorrisi, preghiera, riflessione, condivisione e divertimento, tutto questo si potrà trovare al Sacro Cuore. Domenica, quindi, la sveglia dovrà suonare più presto, in previsione di un fantastico e sorprendente flash mob, l’evento è realizzato dal gruppo pilates che si riunisce due volte a settimana presso il salone Sacro Cuore. Il Villaggio riunirà persone di tutte le età in piazza, per un’azione comunitaria e d’impatto, per vivere la famiglia a tutto tondo. Non mancheranno dolci tradizionali e montanare, preparate dai cuochi del Sacro Cuore e della Comunità di San Giuseppe Artigiano. Le iscrizioni per partecipare ai giochi sono già aperte e si possono effettuare presso le referenti per il catechismo o l’ACR, per chi fosse esterno ai gruppi direttamente presso la sacrestia. La festa del Santo Natale diventa appuntamento irrinunciabile, per condividere insieme alla grande famiglia dei Padri Cappuccini un momento importante per tutti i cittadini residenti, non solo nella zona alta.

“Parlare del Sacro Cuore significa parlare di Dio, della sua essenza.” Sottolinea il parroco Frate Giampiero Canelli. “Cuore di Gesù ed Eucarestia sono un unicum. Il cuore mite ed umile e la presenza umile dell’eucarestia ci rivelano il nostro Dio: un Padre dall’infinito amore, un Dio gentile e delicato, tenace e tenero che si propone con forza senza imporsi. L’amore si irradia come luce, vuole illuminare la vita degli uomini che sono messi nella possibilità di attingere a questa fornace ardente di gioia e di pace, che ha il potere di riscaldare e irradiare la loro mente e il loro cuore fino a renderli incandescenti della stessa bellezza. Siamo perciò convinti che la devozione al S. Cuore, non solo superi i tempi, ma sia anche oggi più che mai necessaria, come antidoto all’individualismo ateo e autolesionista dei nostri giorni. L’augurio che ci facciamo è che ognuno possa scoprire o riscoprire sempre più l’amore che salva!”

Per info: 082451546 – www.sacrocuorebn.it