Dopo la vittoria in trasferta a Ischia, la Miwa Energia Cestistica Benevento punta a tornare al successo casalingo contro Cava de’ Tirreni al Pala Parente. I giallorossi saranno impegnati domani (domenica) alle ore 18 contro una squadra in grado di collezionare sette vittorie e due sole sconfitte nella prima parte di campionato. Un test importante, dunque, per i sanniti che puntano a ritrovare continuità in una settimana fitta di impegni e caratterizzata dalle due trasferte contro Hippo Basket Salerno (nel turno infrasettimanale di mercoledì) e Saviano (domenica 17).
Un calendario, questo, che non lascia tranquillo coach Bruno Annecchiarico: “I ragazzi sanno che bisogna dare fondo a tutte le energie in questa settimana per poi andare alla pausa con relativa tranquillità”, ha detto il trainer sannita alla vigilia mostrando grande rispetto per i prossimi avversari: “Cava de’ Tirreni è una signora squadra, lo sappiamo da tempo. Lo scorso anno vinsero con noi lo spareggio per l’accesso alla serie D e quest’anno vantano un roster solido, ricco di elementi di sicuro rendimento tra i quali spicca la guardia Senatore”, prosegue Annecchiarico con un pensiero rivolto però soprattutto alla sua squadra: “Ho visto bene tutti i giocatori, del resto la vittoria di Ischia ha allontanato qualche fantasma. Il ko con la Pallacanestro Salerno rischiava di toglierci qualche certezza, ma abbiamo dato una grande risposta sul campo. Vogliamo replicarci”. Sul fronte delle assenze, problemi ridotti fortunatamente al lumicino con una sola eccezione: “Sono tutti a disposizione tranne Marino che contiamo di riavere già per la sfida di mercoledì a Salerno”.