In ottemperanza all’ultimo DPCM del 24 Ottobre, la FIP ha deciso di decretare lo stop temporaneo alla stagione della Serie C Gold e di tutti gli altri campionati che non possono essere ritenuti di interesse nazionale. Ecco quanto si evince dalla nota della Federazione:

Nel rispetto delle valutazioni che ciascun ente è libero di poter fare riguardo il suddetto Decreto governativo, la FIP ritiene responsabilmente di non poter considerare “di interesse nazionale” tutti i campionati diversi da Serie A, A2, B maschile e A1 e A2 femminile. La situazione sanitaria del Paese, a seguito della pandemia da COVID-19, sta assurgendo a livelli di massima attenzione, non solo nel comparto sportivo, ma a tutti i livelli della società. La norma, per come espressa, può lasciare spazio ad una interpretazione “letterale”, tale da indurre ad iniziative estensive della stessa, ma il senso civico e la ferma volontà di proteggere la salute di tutti i propri tesserati, delle loro famiglie e dei loro cari in generale, hanno condotto la FIP ad interpretare il DPCM dello scorso 24 ottobre solo ed esclusivamente nello spirito con cui è stato emanato e quindi optare per la sospensione di tutta l’attività regionale, giovanile e minibasket fino al prossimo 24 novembre.”

Una decisione, quella del massimo esponente cestistico italiano, che appare saggia e che non cerca scaltri escamotage per continuare l’attività, anzi mette al primo posto la salute degli atleti i di tutti quelli che ruotano intorno a questo fantastico sport. In conseguenza di tutto ciò la Miwa Cestistica Benevento ha sospeso gli allenamenti di tutte le sue squadre, invitando tutti gli atleti tesserati a condurre una vita sicura. Le attività riprenderanno quando gli organi competenti emetteranno relativa comunicazione.