Il ritorno in campo è ormai alle porte. La Miwa Cestistica Benevento domani pomeriggio alle ore 18 affronterà il Basket Saviano al PalaParente per il primo match del nuovo anno. Le condizioni del gruppo sono delle migliori nonostante una settimana travagliata a causa dei disagi causati dal maltempo. Sia Greco che Rusciano hanno recuperato dai rispettivi acciacchi che avevano caratterizzato i loro ultimi giorni di lavoro: entrambi sono arruolabili, dunque coach Annecchiarico può tirare un sospiro di sollievo per l’imminente match valevole per l’ultima giornata del girone di andata.
In settimana, prima delle nevicate che hanno coinvolto anche le nostre zone, abbiamo giocato un’ottima amichevole a Maddaloni dalla quale ho potuto trarre indicazioni ben precise – esordisce Annecchiarico -. I ragazzi stanno bene, purtroppo negli ultimi due giorni siamo stati condizionati dal maltempo e dal freddo, ma nonostante abbiamo saltato l’allenamento di vigilia programmato per questa mattina mi sento di dire che siamo prontissimi a rientrare in campo dopo un lungo periodo di pausa”.
L’obiettivo, neanche a dirlo, è brindare al nuovo anno con il sorriso: “La società, anche intervenendo sul mercato, ha dimostrato ancora una volta che non vuole tirarsi indietro. Abbiamo alzato ulteriormente l’asticella, ma restiamo ovviamente sempre in guardia. Ripartire dopo la sosta nasconde sempre qualche insidia, dovremo essere bravi e attenti a far nostra la partita fin da subito. Saviano è una buona squadra che finora però non ha mai vinto fuori casa. I nostri avversari saranno motivati a cercare il primo successo esterno, ma noi non possiamo più permetterci passi falsi”.