E’ in arrivo la burrasca di Ferragosto, che metterà fine ad un tipo di circolazione atmosferica prettamente estiva. Fino a sabato la pressione continuerà ad aumentare su tutta l’Italia portando tanto sole e caldo, localmente intenso e afoso, su molte regioni, soprattutto al centro-nord. Ma sarà proprio da sabato che la circolazione atmosferica cambierà.

La burrasca di Ferragosto inizierà con l’ingresso graduale di una perturbazione atlantica che porterà temporali via via più diffusi su Nord, Toscana, Lazio, Sicilia, poi anche Campania e resto del Centro Italia. E le minime di oggi diventeranno le massime: il carico di aria fresca farà calare le temperature di almeno 10°. Si registreranno, dunque, fenomeni localmente molto intensi, con grandine e possibili trombe d’aria. La giornata peggiore sarà in realtà domenica, quando il Centronord e gradualmente anche il Sud saranno interessati dai fenomeni.

L’ultima decina di Agosto dovrebbe vedere il ritorno dell’anticiclone africano soprattutto al centro e al sud. Il tempo probabilmente sarà più stabile e il caldo nuovamente intenso.