La Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Benevento ha notificato questa mattina un provvedimento amministrativo del divieto di accesso alle manifestazioni sportive ad un supporter del Benevento che lo scorso 30 dicembre, in occasione della partita Benevento – Brescia, aveva esploso nello stadio “Ciro Vigorito” un artificio pirotecnico.

Il tifoso, prontamente identificato dalla Polizia Scientifica attraverso la visione delle registrazioni dell’impianto di videosorveglianza della struttura sportiva, non potrà assistere per tre anni alle manifestazioni sportive su tutto il territorio nazionale.