L’importanza del settore agroalimentare in Italia è sotto gli occhi di tutti, per il contributo fondamentale che il comparto dà alla formazione del PIL nazionale e al saldo dell’export. In alcune aree, poi, l’agricoltura e le industrie di trasformazione ad essa collegate, costituiscono i fondamenti dell’economia locale. Il Sannio è tra queste e la Banca Popolare Pugliese, presente a Benevento e provincia con le sue filiali, segue con particolare interesse le aziende del comparto enoagroalimentare, assecondandone le trasformazioni tecnologiche al fine di assicurare un futuro di sviluppo a tutto il settore. In questa direzione si inserisce il seminario che l’istituto di credito ha organizzato invitando l’Università del Sannio, con il suo Dipartimento di Diritto, Economia, Management e Metodi Quantitativi (DEMM), Confindustria, Coldiretti e le imprese locali a confrontarsi con la Ministra dell’Agricoltura, Teresa Bellanova, sul tema ”L’agroalimentare volano di sviluppo del Sannio”. L’incontro si terrà venerdì 24 gennaio 2020, dalle ore 15.00, presso l’Auditorium Sant’Agostino di Benevento, e sarà l’occasione per capire in quale direzione la politica nazionale intende indirizzare l’agricoltura e l’agroindustria, e come si potrà collocare il Sannio, con le sue produzioni, in questo contesto, alla luce anche delle nuove regole che l’Unione Europea si sta dando per lo sviluppo comunitario del comparto agricolo.

Saranno presenti le massime autorità di Benevento e Provincia, mentre le relazioni saranno affidate a Giuseppe Marotta, Pro-rettore dell’Università del Sannio, Gennaro Masiello, Vice Presidente Nazionale della Coldiretti, Filippo Liverini, Presidente di Confindustria Benevento, e Mauro Buscicchio, Direttore Generale della Banca Popolare Pugliese.  L’iniziativa sarà coordinata da Andrea Ferraro, Responsabile della redazione di Benevento de “Il Mattino”, e consentirà di mettere in evidenza luci ed ombre del comparto agroalimentare sannita – comprese le aspettative delle categorie – al Ministro Teresa Bellanova che concluderà la manifestazione con un suo intervento.

Si tratta di un incontro che abbiamo fortemente voluto – afferma il Presidente della Banca Popolare Pugliese, Vito Primiceri – in quanto, sin dal nostro insediamento nella provincia di Benevento, abbiamo esercitato la nostra funzione di banca del territorio che si esplica anche attraverso una costante promozione degli interessi della comunità sannita e delle sue specificità, economiche e culturali. Riteniamo che l’evento organizzato per venerdì 24 gennaio p.v., possa richiamare l’attenzione anche degli organismi di Governo verso un settore, come quello agroalimentare, che costituisce la spina dorsale dell’economia sannitica, dando lavoro e sostentamento a tante famiglie che su di esso puntano per un futuro meno provvisorio e più ricco di certezze, anche per le nuove generazioni che ad esso si accostano”.