Si è concluso con grandissimo successo di pubblico e di critica lo spettacolo artistico de “La verità sVelata” che nella splendida cornice della Rocca dei Rettori, tra luci di scena, videoproiezioni, coreografie riuscite, composizioni musicali e suggestive canzoni, ha “illuminato” il pre-estivo serale Beneventano, offrendo al suo pubblico, uno spunto di riflessione a tutto tondo sul tema del “Velo”. L’iniziativa UCAI è stata Patrocinata dalla provincia di Benevento e inserita, per il secondo anno di seguito, nel cartellone di eventi della Rassegna Sinergie, ispirata, quest’anno alla Follia.

Il palcoscenico, ha ospitato artisti UCAI campani ma non solo, intervenuti a titolo volontario ed assolutamente gratuito e cioè:

  • Angela Ilenia Adamo, Claudia Covino, Michele Pucillo, Don Pietro D’Angelo (Cantanti);
  • Michele Visconte, Giovanni Santamaria, Enzo Grimaldi, Pina Rubino, Isidoro Ferrone, Caterina D’Amore-Musicisti, Antonella Cannella, Mariarita Bianchini, Virginia Storzieri, Katiuscia Romano (Attori).

L’evento artistico di grande spessore culturale, ha messo in scena un copione importante i cui testi sono stati curati dalla Presidentessa della UCAI (sezione di Benevento) la Dott.ssa Angela Ilenia Adamo insieme a Padre Antonio Carillo, Federica Garofalo e Susanna Tartari. Le coreografie, curate da Carmen Castiello con la partecipazione dei ballerini del “Centro Studi Carmen Castiello” e della Compagnia “Balletto di Benevento” hanno impreziosito lo spettacolo incoronando mascottes della serata, le giovanissime e talentuose Benedetta Marro, 8 anni, ballerina e Maria Beatrice Lanni, attrice.

Lo spettacolo è un omaggio a Don Mario De Santis, volitivo primo fondatore e presidente della UCAI di Benevento che ha lasciato un testimone importante alla nuova presidentessa, la Dott.ssa Angela Ilenia Adamo: insieme ad altri artisti, infatti, una delegazione UCAI (sezione di Benevento) è stata ricevuta in udienza privata dal Santo Padre che ha invitato gli artisti ad evangelizzare attraverso i talenti personali e ad organizzare eventi di natura culturale per promuovere la persona umana nella sua incredibile unicità.

L’evento, ha attirato gli artisti testimoni della verità cristiana secondo cui Gesù è via, verità e vita… Il finale dello spettacolo è la rivelazione per l’uomo cristiano: la ricerca della verità tra le pieghe del tempo e dello spazio ha un nome! È colui che si cela dietro al velo e che ci accompagnerà nel nostro viaggio terreno ed etero. Colui che è in ogni cosa, che si è sVelato a noi. Gesù, colui che ci ama.

Per il prestito dell’abito di Iside si ringrazia Sannio Europa società in house della Provincia di Benevento.