Per i 700 anni dalla morte di Dante, la Società Dante Alighieri comitato di Benevento, in collaborazione con l’Università degli Studi del Sannio, incontra il professor Giulio Ferroni, autore  del libro L’Italia di Dante, viaggio nel paese della Commedia, edito da La nave di Teseo.

La manifestazione si terrà venerdì 22 ottobre, alle ore 16,30, presso l’auditorium Sant’Agostino dell’Università del Sannio, in vico Trescene.

Interverranno il Rettore, prof. Gerardo Canfora, la Presidente della Dante, professoressa Elsa Maria Catapano,  il Direttore del Dipartimento di Ingegneria prof. Nicola Fontana Fontana.  La relazione introduttiva è affidata alla professoressa Cristina Ciancio, responsabile culturale del Dipartimento DEMM.

Le letture sono curate dai giovani del Centro Universitario Teatrale di Unisannio e dal Gruppo giovanile della Dante

Il professor Giulio Ferroni ci propone un vero e proprio viaggio all’interno della letteratura e della storia italiana: una mappa del nostro paese illuminata dai luoghi che Dante racconta in poesia. Un incontro con la bellezza,  palese o nascosta, nelle città e nella provincia, con la violenza del  passato e i guasti del presente. La parola di Dante come filo conduttore di un dialogo tra attualità e memoria, da Nord a Sud, dalle Alpi alla Sicilia, passando anche da Benevento,  tra i segni che abbiamo difficoltà a riconoscere anche nei luoghi in cui viviamo. Un percorso attraverso la storia, la cultura, l’arte, tra ciò che resiste e ciò che si consuma o è insidiato. Un viaggio che, pur in uno smarrito presente, restituisce la profondità nuova della nostra memoria.

I partecipanti devono essere dotati di green pass.