Continuano le iniziative dell’AMI (Associazione Mozart Italia), dopo il concerto dello scorso 29 agosto al Teatro Romano di Benevento, che ha visto la partecipazione di Vittorio Sgarbi con grande partecipazione di pubblico, e il concerto dell’11 settembre a Solopaca, per l’apertura del Samnium Mozart International Music Festival, che ha coinvolto la straordinaria pianista Maria Tretyakova, il prossimo appuntamento sarà a Novembre a Benevento. Il pianista Andrea Bacchetti, tra i musicisti italiani più celebrati, porterà un programma molto vario che comprenderà musiche di Bach, Mozart, Beethoven, Chopin, Liszt, Rossini e Debussy.

Intanto è tutto pronto per la Settimana Mozartiana, che partirà il 5 ottobre presso il Convento San Francesco Dei Frati Minori Conventuali, per la   direzione artistica del Maestro Giovanni Alvino. Il programma della I edizione, realizzato in collaborazione con Stiftung Mozarteum Salszburg, Napoli Cultural Classic, Arte Studio Gallery di Benevento, prevede il 5 Ottobre: Quartetto Gemini- Vincenzo Iolino, Violino, Marco Musco, violino, Pierluigi Minicozzi, viola, Giuliano De Angelis, violoncello, Serenata in sol maggiore K 525, Quartetto n. 4 in do maggiore K 157, Quartetto n. 1 in sol maggiore K 80, presentazione “Soli eravamo e altre storie” di Fabrizio Coscia, in riferimento a Mozart, letture a cura di Ivana D’Alisa. Il / Ottobre Trio d’Archi “Max Reger”, Rocco Roggia, violino Andrea De Martino, viola Raffaele Rigliari, violoncello J. S. Bach: Preludio e fuga BWV 526 (Trascrizione per trio d’archi di W. A. Mozart) Divertimento in mi bemolle maggiore K 563, Lettura delle lettere dall’epistolario della famiglia Mozart Vincenzo Vivenzio, voce recitante.

9 Ottobre: Gianluca Di Donato, pianoforte, Adagio in si minore K 540, Sonata in re maggiore K 576, Fantasia in do minmore K 475, Sonata in do minore K 457, presentazione del disco “Mozart in minor” di Gianluca Di Donato.

10 Ottobre: Sonata per pianoforte e violino in mi minore K 304, Francesco Fusco, violino, Giovanni Alvino, pianoforte, Sonata per pianoforte e violino K 305, Francesco Fusco, violino , Elena Piccione, pianoforte, “La ci darem la mano” per flauto solo (Trascrizione di Mercadante), Giuseppe Branca, flauto, Andante per flauto e orchestra K 315 (Riduzione per flauto e pianoforte), Giuseppe Branca, flauto, Giovanni Alvino, pianoforte, Elena Piccione, pianoforte, Fantasia K 397, Giovanni Alvino, pianoforte, Sonata K 545, Lettura delle lettere dall’epistolario della famiglia Mozart, Armando Pizzuti, voce recitante, Recitazione di poesie Giulia Dell’Olio, poetessa.

11 Ottobre: Elena Piccione e Giovanni Alvino, pianoforte 4 mani, Lettura delle lettere all’epistolario della famiglia Mozart, Armando Pizzuti, voce recitante, Recitazione di poesie, Giulia Dell’Olio, poetessa.

La musica di Mozart si ritroverà immersa tra pittura, recitazione e poesia, con la partecipazione di pittori, attori e scrittori noti e di alto rilievo. In occasione di questa manifestazione si è voluto dare ampio spazio ai musicisti del Sannio. Intanto, già sono iniziati i lavori al III Festival di Musica Classica e Sinfonica e prossimamente ci saranno grandi opportunità per i giovani musicisti: corsi di formazione, perfezionamento e stage.