Riparte il corso di Mediazione Familiare Sistemica – sistemico relazionale – organizzato dall’Associazione In.F.I.E.RI. (Intervento, Informazione e  Ricerca Associazione Promozione Sociale). L’appuntamento è rivolto a laureati del vecchio e nuovo ordinamento (triennale o specialistico), assistenti sociali, educatori, insegnanti, medici, avvocati, pedagogisti, psicologi, sociologi e laureati in scienze della comunicazione e della formazione. In accordo con le disposizioni del Forum Europeo per la Ricerca e la Formazione in Mediazione Familiare, possono essere ammessi coloro che sono in possesso del titolo di Diploma di scuola Medio Superiore con esperienza almeno triennale ed attestata nel campo pscico-socio-educativo.

Gli obiettivi di questo percorso mirano a realizzare una buona conoscenza teorica del modello sistemico, essere in grado di gestire il conflitto coniugale e quello della separazione o divorzio, utilizzare nel miglior modo possibile tecniche di intervento atte a evidenziare risorse individuali per favorire a negoziazione, riuscire a proporre e mantenere un corretto setting di mediazione e interagire con saperi e professionalità diverse, integrando le diverse prospettive.

Il corso prevede 320 ore nell’arco di due anni, a fine corso è prevista una discussione di una tesina per il conseguimento del diploma. Ottenuto il titolo il corsista avrà diritto all’iscrizione come mediatore professionista all’albo nazionale dell’AIMS, Associazione Internazionale Mediatori Sistemici, riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Il responsabile scientifico e della didattica Gennaro Petruzziello, presidente Associazione In.F.I.E.Ri., spiega: “La mediazione familiare dipende in buona parte nella professionalità dell’operatore che prende in carico la coppia decisa a separarsi. Il mediatore non svolge una psicoterapia, né una consulenza legale, né un arbitrato; se avvia la mediazione, non è un consulente familiare. Il mediatore è una figura autonoma dal contesto giudiziario che in diversi casi collabora con i tribunali. Il mediatore aiuta i genitori nel difficile percorso di separazione, alla ricerca di un accordo autentico, condiviso e soprattutto durevole, per il bene di tutti i componenti della famiglia, sensibilizzando la coppia al valore ed al rispetto delle genitorialità“.

Il corso si terrà presso la sede della In.F.I.E.RI. via Avellino Parco dei Fiori a Benevento. Per informazioni rivolgersi ai numeri: 3478186299 – 3298396307.