Ha investito un 12enne in sella alla sua bicicletta per poi darsi alla fuga, il cittadino rumeno beccato ieri pomeriggio dagli uomini della Squadra Volante di Benevento.

Si tratta di un 23enne residente a Torrecuso che, alla guida della sua auto, nei pressi di Via Cosimo Nuzzolo a Benevento non ha rispettato lo stop e ha impegnato la carreggiata non accorgendosi del passaggio del giovane in sella alla sua bici.

Il 12enne è stato così investito rovinando sull’asfalto. L’uomo alla guida resosi conto di quanto accaduto, anziché prestare soccorso, si è dato alla fuga. Ma la prontezza del giovane nel riconoscere il modello dell’auto e parzialmente anche la targa, nonostante le condizioni in cui versava, ha permesso di avviare le ricerche a seguito della sua segnalazione al 113 per richiedere l’intervento di una pattuglia.

Subito sono giunti sul posto anche gli agenti della Squadra Volante coordinati dal Commissario Capo Andrea Monaco che hanno raccolto le informazioni necessarie per attivare le ricerche del pirata della strada. Acquisite anche le immagini dei sistemi di videosorveglianza di alcuni esercizi commerciali presenti in zona.

Le ricerche hanno così permesso di individuare l’autore: un cittadino rumeno residente a Torrecuso che, dopo essere stato identificato, è stato condotto presso gli Uffici della Questura di Benevento per gli adempimenti di rito.

È così scattata la denuncia in stato di libertà all’autorità giudiziaria competente per il reato di omissione di soccorso, avendo causato un incidente stradale ed essersi dato alla fuga.

Al giovane, dopo l’immediato intervento degli operatori sanitari del 118, sono state diagnosticate contusioni ed ecchimosi dovute alla caduta.