Martedì 10 dicembre 2019, alle ore 17:00, nell’Aula Palatucci del Liceo Classico Pietro Giannone di Benevento, per il ciclo “Incontri giannoniani”, il Prof. Giovanni Liccardo discuterà del tema: La natività nell’arte.

I modelli figurativi legati al racconto della natività sono rimasti sostanzialmente immutati a livello degli elementi strutturali relativamente al piano del contenuto, mentre in conseguenza del succedersi dei movimenti artistici hanno subito sensibili trasformazioni a livello della espressione e dei motivi morfologici compositivi.

Questi soggetti, ampiamente frequentati nel vasto dominio della cultura artistica, tuttavia riproposti con espressioni nuove nei diversi tempi storici, hanno fissato inalterato il loro significato ultimo di figurazioni di fatti ora comuni e ora straordinari, ora umani e ora divini.

In questa coerenza espressiva, probabilmente, vanno cercate le ragioni della fortuna che tali rappresentazioni hanno incontrato nelle espressioni artistiche dei diversi ambienti geografici, culturali e sociali.

Giovanni Liccardo vive a S. Giorgio a Cremano. È archeologo, storico della tarda antichità e Dirigente dell’Istituto di Istruzione Superiore “Giuseppe Alberti”. Dirige corsi di Storia della Chiesa e di Archeologia biblica e cristiana allo Studio Teologico “Redemptor hominis” di Benevento e allo Studio Filosofico Teologico Giovanni Paolo II di Salerno; insegna anche all’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Capua (Ce) e di Angri (Na).

Oltre a studi per riviste («National Geographic», «Rivista di archeologia cristiana») e miscellanee, ha pubblicato vari saggi, tra i quali Vita quotidiana a Napoli prima del Medioevo. Della sua vasta produzione segnaliamo: Introduzione allo studio dell’archeologia cristiana (San Paolo, 2004), Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità di Napoli sotterranea (Newton Compton, 2007), Storia irriverente di eroi, santi e tiranni di Napoli (Newton Compton, 2017), Napoli sotterranea (Newton Compton, 2019).