È entrata nel vivo la terza annualità del Progetto regionale “Scuola Viva” in un crescendo di vivace armonia.

Aprire le porte della scuola in orario extrascolastico,  è  questa la grande opportunità formativa offerta agli alunni di Amorosi,  Faicchio, Melizzano e Puglianello e agli adulti del territorio limitrofo. Sono veramente tante le idee e i  laboratori allestiti,  dal sapore culturale, sociale, artistico– sportive.

Raccontare la realtà, documentare un evento, promuovere il territorio  attraverso la comunicazione visiva è questo l’impegno  del modulo di  Videoproduzione affidato all’Officina Tv Gennaro Sebastianelli, per poi passare alle attività teatrali, portate avanti dalla Società Obelix, all’insegna della leggerezza, del divertimento e dell’improvvisazione, utili a mettersi in gioco e calcare un palco con scioltezza.

AcliArte Spettacolo si concentra invece sul valore formativo della musica, acquisendone il  linguaggio al fine di comprendere il proprio mondo interiore e migliorare le relazioni con il mondo esterno, questo anche attraverso  la conoscenza del corpo e delle sue  potenzialità   che grazie al partner GYmnica,  nel modulo di Ritmica trova la sua realizzazione. Non poteva mancare in questo ventaglio di offerta formativa creatività artigianale, grazie alla creazione di manufatti in argilla,  che se da un lato mira ad aumentare le capacità senso-percettive, dall’altro esplode in un’ armonia di colori, emozioni ed estro artistico-creativo. “Il nostro obiettivo – afferma il Dirigente Scolastico dott. Giovanni Aurilio –  è che l’impegno possa diventare passione e questa una opportunità preziosa per il futuro dei nostri ragazzi.