Il giorno 13 luglio 2020, alle ore 18:30, presso il giardino del complesso DG. Garden, si terrà la presentazione del libro scritto a più mani “Il tempo sospeso”. Esso s’impone innanzitutto come attività di Auser Uselte (Università Sannita dell’età libera e della terza età) sezione di Benevento, svolta da remoto durante il lockdown, poi come risultato finale, non certamente scontato, di un lavoro di collaborazione nella scrittura tra cinque socie e un giovane studente liceale. Si è trattato di un lavoro complesso, tenuto conto della naturale diversità dei componenti, che ha richiesto un fine lavoro di amalgama perché il “prodotto” finale risultasse un unicum e non un insieme di diversità. Il romanzo sviluppa una storia di catarsi in una con la pandemia. Una storia di illusioni e delusioni, di sofferenza ed entusiasmo, di abbandoni e di incontri, di scelte errate e di resilienza. Una storia di sensi e di senso ritrovato, nonostante o forse proprio grazie al male che domina il pianeta. Una luce, la vera che è principio di vita in ogni caos, che è il segreto dell’armonia in ogni vita. Amare riconoscendo l’altro per quello che è e non amare l’ombra dell’amore.

Conduce Melania Petriello. Partecipano Nunzio Lucarelli e Angelo Nenna. Sono presenti gli autori: Adriana Pedicini, Graziella Bergantino, Giuliana Caputo, Giulio Maria Miele, Giovanna Reveruzzi, Lidia Santoro.

Ingresso libero.