Il Nuovo Magnifico Visbaal Teatro presenta “RACCONTI DAL NATALE PASSATO – Il Natale dalla città fantasma” il 15 2122 dicembre 2019 in occasione dei Mercatini di Natale Apice Vecchia -Borgo Fantasma, alle 17:00 – 18:30 – 20:00.

Apice 1979, siamo in attesa del Natale.
Tutti aspettano l’avvento. Lungo un vicolo del borgo antico ci si prepara, si addobbano le case, si pensa alla lista della spesa per il pranzo, si ritorna dal Nord con tanti regali per incontrare amici e parenti, si fanno i conti di chiusura dell’anno, si litiga per i posti da occupare a tavola …insomma è un Natale come tanti.

“Quest’anno per me sarà un Natale speciale… perché sono in dolce attesa… E allora mi godo il privilegio della gravidanza mentre tutti corrono, io guardo.”
Dice Serafina seduta sulla sedia a dondolo, felice e serena. Lei è cosciente che questo sarà l’ultimo Natale da figlia, e che l’anno prossimo la sua vita cambierà radicalmente.

“A me il Natale nun me piace! Nun me piace! Ci sta troppa gente attorno! “
Sbuffa Caterina, la ribelle del paese, mentre è intenta a svolgere le faccende domestiche. Si lamenta perché lei vorrebbe andare via… ma poi alla fine resta sempre qua

“Alici per le zeppole, anche se io le faccio con e senza perché c’è a chi piace e chi no… Pollo per il brodo, vongole, frutta secca… Mamma mia ogni anno la stessa storia, mi viene lo sconforto solo a pensarci!”
Dice Alda, la mamma di famiglia che nonostante la fatica è felice di preparare il pranzo. Lei vorrebbe sempre la casa piena di parenti!

Si cammina lungo la strada della città fantasma e dalle porte aperte delle case appaiono personaggi, persone comuni che ci raccontano il loro Natale. Ci parlano della propria vita, le speranze, i sogni, la realtà… Ma soprattutto ci parlano di come passeranno le feste, e in loro non posiamo fare altro che ritrovare noi stessi, perché il senso di unione che caratterizza questa festività è sempre stato uguale nel tempo e nei  luoghi.

Lo spettacolo è ambientano e in un anno speciale il 1979.  rappresentato in una cornice speciale: un vicolo particolarmente suggestivo del Borgo Antico curato e allestito per l’occasione.

“Abbiamo creato questi personaggi lasciandoci suggerire dalle case aperte per l’occasione – si legge nelle note di regia – In seguito a ripetuti sopralluoghi sono nati questi personaggi, un po’ per raccontare storie di vita quotidiana, un altro po’ per cercare di immaginare come si viveva nel borgo antico prima del terremoto”.

Durata 40 minuti circa

Con Alda Parrella, Giusy De Rienzo, Katiuscia Romano, Newton Fusco, Valentina Clemente, Peppe Fonzo

Scritto e diretto da Peppe Fonzo