Lo scorso 22 Settembre, a Rimini, il maestro Christian Pernicano, istruttore di Kick Boxing e Preparatore Atletico nella sua associazione Christian’s Gym a Fragneto l’Abate, in palestra a Pietrelcina e Baselice, ha partecipato con onore e coraggio alla seconda edizione (uniche due in Italia) dello Street Fight, definito un vero e proprio Fight Club, nella suggestiva Villa Des Verges, dall’esperto del settore Luca Bergers. Le regole dello scontro sono ben poche, prima di tutto senza protezioni ( se non paradenti e conchiglia). Christian è stato l’unico, insieme al suo avversario,  ad accettare di combattere a mani nude in questo prestigioso torneo che vede diversi atleti italiani specializzati in diverse discipline a darsi battaglia. Il campo di gara non era un ring questa volta,  ma un giardino enorme circondato dal pubblico. 1 contro 1 senza conoscere l’avversario o la sua preparazione.

Martedi 24, invece, l’atleta sannita ha fatto parte della squadra “Bianco Rossi Harpastum di Rimini” (calcio antico, antenato del Calcio Fiorentino), impegnati in un tosto ed importante torneo a Garda il prossimo 26 ottobre, dove si daranno “guerra” contro altre squadre.  Lo sportivo, legato da sempre alla città di Rimini, dove da anni lavora come Bodyguard e Security Disco in alcuni dei migliori locali della Romagna, da sempre accetta di avventurarsi in questo duro ed estremo gioco che prevede lo scontro ed il gioco per 50 minuti,  in 15 contro 15.

Sono orgoglioso e contento di quello che da anni, da solo,  sto costruendo, allenandomi e gestendomi in maniera autonoma; ogni anno alzo sempre di più l’asticella e se si presenta occasione ed ho tempo di prepararmi a dovere accetto di combattere e competere volentieri. Queste esperienze – ha detto  – fanno crescere me, il mio team e gli atleti.