Venerdì 20 settembre 2019 a partire dalle ore 19:30 aperitivo fotografico presso Sannio Social Factory in via Flora 2 a Benevento, per presentare alcuni scatti del progetto Colonia Fotografica realizzato da Blow-Up Factory, un collettivo di fotografi che opera a Benevento.

La prima tappa di questa avventura è stata Ginestra degli Schiavoni, il più piccolo tra i paesi della Comunità montana del Fortore. I ragazzi di Blow-Up Factory per 4 giorni hanno allestito un laboratorio di fotografia per i ragazzi del paese ed insieme a loro hanno fotografato le vie, i volti e le storie di Ginestra. Il giorno 12 agosto si è tenuta la mostra conclusiva dell’evento alla presenza del sindaco Zaccaria Spina e delle autorità locali che hanno sostenuto con entusiasmo l’iniziativa.

Per i ragazzi del posto è stata l’occasione per approfondire la passione per la fotografia, apprendere le tecniche di base ed allenarsi a vedere oltre la superficie delle cose, scoprendo dettagli del posto in cui da sempre vivono che prima non avevano colto. La fotografia è ancora uno strumento per esplorare la realtà e ciò che è spesso invisibile all’occhio umano nel veloce fluire degli eventi. Colonia Fotografica è un primo passo verso un progetto più grande dei ragazzi di Blow-Up Factory. Infatti sono a lavoro su “Fort’ore” un progetto di racconto fotografico e videografico su tutti e 12 i paesi del Fortore, che durerà 12 mesi e produrrà un libro, un documentario video e un libro fotografico.

Il progetto ha ottenuto il patrocinio della Comunità Montana del Fortore. Blow-Up Factory è un sacrario delle arti visive, un luogo sicuro dove coltivare il dubbio, un porto sempre aperto. Blow-Up Factory è fatto da Michele Salvezza, Michele Coretti ed Alessandro Grimaldi. Il loro spazio si trova in via Annunziata 169, a Benevento.