Il 5 giugno 2019, con inizio alle ore 19:00, si terrà a Benevento – presso la sala Antonio di Monda del convento di San Francesco, in Piazza Dogana 13 – un evento culturale di rilievo internazionale, che vedrà per la prima volta in Campania la presenza di Aleksandr Dugin. Il celebre filosofo e politologo russo parteciperà al convegno dal titolo “Arte, tempo e spirito: linee di fuga da una società liquida”.

L’evento è promosso dall’associazione culturale REuropa, impegnata dal 2 al 15 giugno in un percorso itinerante sul territorio nazionale per presentare il progetto “Università d’estate 2019, Strade di Eurasia” e dal movimento artistico Eurasiart. Dugin dibatterà con Alfonso Muscetti –  presidente dell’associazione Sannio Russia –  Marina Simeone – giornalista e presidente dell’associazione culturale Generoso Simeone – e Giuseppe Marro, giornalista e ispiratore della costituenda associazione Campania-Russia.

A latere del convegno sarà presentata l’ultima opera di A. Dugin tradotta in italiano, Teoria del Mondo Multipolare.