Il KickOffDay , primo atto ufficiale (di presentazione) della Farzati Tech, si è concluso tra la soddisfazione degli organizzatori e i complimenti degli ospiti intervenuti.
Non si è trattato di un mero evento istituzionale, freddo e distaccato, ma di un vero e proprio confronto di idee.
La fertile location, il FabLab di Città della Scienza,  gli interventi e i confronti tra relatori e ospiti, hanno fatto si che si instaurasse un clima cordiale intellettualmente stimolante.
Oltre alla parte istituzionale, molto apprezzata dagli ospiti è stato l’angolo ricreativo: benvenuto con un eccezionale caffè, (offerto da maracaffè di Salerno) e concluso con un brindisi  accompagnato da bontà gastronomiche  Cilentane.
Se è vero che chi ben comincia è a metà dell’opera, la Farzati Tech è già un passo in avanti: il KickOffDay ha dimostrato al mondo tecnico – scientifico come abbia le carte in regola per diventare leader nel settore;  per ottenere ciò, però,  non può prescindere da strette collaborazioni con, a dir poco, importanti realtà : su tutte la SEF (società sannita con sede a Telese Terme) , il CNR e la stessa Città della Scienza.
Soddisfatto è apparso il direttore tecnico della Farzati Tech, Giordio Ciardella.
Sono entusiasta della nostra partenza. Il nostro – ha spiegato Ciardella – è un progetto che guarda al futuro. Siamo consapevoli che la nostra è una sfida impegnativa, ma siamo convinti che potremo dare un contributo fattivo ed importante per lo sviluppo delle nuove tecnologie e delle intelligenze artificiali“.
Il calcio d’inizio è stato dato. Ora si gioca la partita. E la Farzati Tech c’è.