Dopo il grande successo della prima edizione l’Associazione Mozart Italia di Benevento, patrocinata dall’Assessorato alla Cultura di Benevento, dalla Cantina Sociale “La Guardiense” e dall’Associazione Napoli Cultural Classic di Nola organizza il 2° Festival di Musica Sinfonica di Benevento.

La manifestazione avrà inizio il 29 agosto alle ore 21,00 con uno evento nella suggestiva cornice del Teatro Romano di Benevento, che vedrà protagonisti  personaggi d’eccezione: il pianista napoletano Giovanni Alvino in uno dei suoi cavalli di battaglia, il Concerto nº5 “Imperatore” di L. van Beethoven, pezzo rinomato per le massicce difficoltà tecniche e per il trascendente lirismo, dirigerà l’Orchestra Samnium AMI il noto maestro sannita Arturo Armellino. Nella seconda parte uno dei massimi capolavori di P. I. Tchaikovsky, la Sinfonia “Patetica”, testamento artistico del compositore, sofferto, intimo e disperato. La serata verrà introdotta dallo storico dell’arte Vittorio Sgarbi, frequente ospite del Sannio, impegnato nella riscoperta dei molti tesori che questa terra offre.

L’Associazione Mozart Italia di Benevento ha come scopo quello di promuovere la Musica Colta e di valorizzare il territorio. Qui entra in gioco il Vittorio Sgarbi che da anni in Italia attua questa politica, amante della Musica, di Mozart ma soprattutto eccezionale critico d’arte volto a scoprire i tanti  tesori sconosciuti della nostra terra. A seguire ci saranno una serie di concerti organizzati in collaborazione con 8 Proloco del Sannio unite da un Protocollo d’intesa. La rassegna sotto il nome di “International Samnium Mozart Festival” porterà la Musica di Mozart (e non solo) nei luoghi di alto valore artistico sconosciuti al pubblico. Non mancherà anche la “Settimana Mozartiana”, per la prima volta a Benevento, il prossimo ottobre, in una incantevole location da riscoprire.

L’Associazione Mozart Italia di Benevento, in collaborazione con la Stiftung Mozarteum di Salisburgo ha più di 40 sedi attive in tutta Italia, tra cui la sede di Benevento, presente sul territorio dallo scorso marzo 2014.  Esistono più di 140 Associazioni Mozartiane nel mondo che fanno capo al prestigioso Mozarteum di Salisburgo.  La sede Beneventana vede come presidente il maestro Arturo Armellino e direttore artistico il maestro Giovanni Alvino, quest’ultimo è anche vicepresidente della sede Nazionale di Rovereto a cui fanno capo tutte le sedi nazionali.