Accogliendo l’invito di papa Francesco ad una speciale “Giornata di preghiera e di digiuno per la pace” per il venerdì della Prima Settimana di Quaresima, la Casa per la Pace “Don Tonino Bello” organizza un incontro diocesano di ascolto e di preghiera per questo venerdì 23 febbraio alle ore 19:30 presso la chiesa parrocchiale di Puglianello.

Quella della Casa per la Pace è una risposta all’invito di papa Francesco di non restare indifferenti di fronte al grido che proviene dalle popolazioni della Repubblica Democratica del Congo e del Sud Sudan, straziate da sanguinose guerre e da atroci violenze. Un grido che deve scuotere le nostre coscienze e che ci invita a pregare per dire no alla violenza. “Sicuramente possiamo pregare – auspica il Santo Padre – ma non solo: ognuno può dire concretamente no alla violenza per quanto dipende da lui o da lei”.