È Gaya Cocca dell’ISS Medi-Livatino Liceo Classico di San Marco dei Cavoti la vincitrice del Premio Donna Domani istituito dalla Fidapa BpW Italy – Benevento nel 1988 dalla presidente Caterina Zolli Sguera per stimolare le ragazze ad impegnarsi sempre più nelle attività sociali e culturali.

La cerimonia, lo scorso 27 giugno a Palazzo Colarusso di San Marco dei Cavoti nel corso di un incontro al quale hanno partecipato Lucia Passaro, Presidente Fidapa; Remo Cavoto, il vice sindaco di San Marco dei Cavoti; Maria Cirocco, dirigente I.I.S. Medi – Livatino; Rossella Del Prete, assessora alla pubblica istruzione del Comune di Benevento, Marcella Soriano e Tina Ievolella Caporaso, già socia fondatrice della Fidapa, sezione Benevento in sostituzione della figlia Roberta Caporaso che con l’omonima Fondazione  ha messo a disposizione la Borsa di studio.

Soddisfazione espressa da tutti i partecipanti e in particolare dalla Presidente Lucia Passaro che ha spiegato le finalità della Fidapa  e gli obiettivi del premio “che intende far conoscere il nostro sodalizio anche alle più giovani”.
La nostra sezione è tra le più longeve e la più ricca di iscritti della Fidapa che è un organismo internazionale. – questa la dichiarazione di Lucia Passaro – Naturalmente  ci riconosciamo nelle sue  finalità che si occupano essenzialmente della condizione della donne promuovendone i diritti e l’inserimento nella vita sociale, politica e amministrativa. Sono molto felice di questo incontro in questo splendido luogo e ringraziamo tutti dell’accoglienza, in particolare l’amministrazione comunale e la dirigente Cirocco che si è mostrata particolarmente felice della nostra scelta. Abbiamo individuato questa giovane studentessa, eccellenza tra le eccellenze, per i suoi meriti i il suo impegno e le auguriamo di poter realizzare tutti i suoi sogni. Un ringraziamento speciale va alla Fondazione Caporaso che ci è stata vicino anche per questa edizione del premio Donna Domani”.

Soddisfazione espressa anche da  Gaya Cocca già pronta ad intraprendere futuri proficui studi.