Ho provveduto ad inoltrare nei giorni scorsi una mail ai sindaci dei comuni con meno di 5000 abitanti della provincia di Benevento, per sollecitarli a partecipare a un bando del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo, riservato proprio ai piccoli comuni.

Nella convinzione che molti centri della nostra provincia siano dotati dei requisiti utili, sarei lieta di una loro partecipazione ed eventualmente di vedere assegnati loro fondi destinati all’attrattività dei centri di piccola e media dimensione, attraverso il restauro e il recupero di spazi urbani, edifici storici o culturali, nonché elementi distintivi dal carattere identitario.

Per questo bando sono disponibili ben 30 milioni di euro e l’intervento mira anche a sostenere progetti innovativi di sviluppo turistico che favoriscano processi di crescita socio-economica nei territori beneficiari, anche al fine di promuovere processi imprenditoriali che ne accrescano l’occupazione.

Ritengo che sia senza dubbio un’opportunità che non deve andare persa, e spero venga accolto il mio invito ai primi cittadini a partecipare. Il bando in questione sembra tarato proprio per territori come il nostro, lontano dai flussi turistici classici ma ricco di storia e specificità che ne fanno un unicum.