Aveva appena lasciato liberamente la struttura dove si trovava agli arresti  domiciliari, il cittadino nigeriano arrestato nella serata di ieri dagli uomini della Squadra Volanti della Questura di Benevento per i reati di evasione e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Il 24enne si era reso responsabile, lo scorso 29 dicembre, della rapina di un orologio all’interno di un negozio in un centro commerciale cittadino, finendo agli arresti domiciliari. Tuttavia la scorsa sera è stato sorpreso da un equipaggio della Volante lungo la Statale Appia all’altezza della Contrada Pontecorvo mentre si allontanava dalla struttura.

Alla vista degli agenti, il giovane nigeriano ha cercato di darsi alla fuga ma dopo un breve inseguimento è stato bloccato e condotto in Questura dove è stato dichiarato in stato di arresto per il reato di evasione e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Dopo le formalità di rito, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale.