Giovedì 23 maggio, alle ore 16:00, presso la Sala dell’Antico Teatro, Palazzo Paolo V, Benevento, l’insegnamento di Diritto e Letteratura” del Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza, dell’Università degli Studi del Sannio, tenuto dal prof. Felice Casucci, in collaborazione con il Comune di Benevento, il Tribunale di Benevento e l’Ordine degli Avvocati di Benevento presentano la pièce teatrale Eva non è ancora nata di e con Salvatore Cosentino, Sostituto Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Lecce. Insieme a lui sul palco la Donna Velata interpretata dalla prof.ssa Antonella Nicolella, Docente IIS Don Geremia Piscopo, Arzano. Partecipano l’On. Clemente Mastella, Sindaco di Benevento; la dott.ssa Marilisa Rinaldi, Presidente del Tribunale di Benevento, l’avv. Alberto Mazzeo, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Benevento, il prof. Filippo de Rossi, Rettore dell’Università degli Studi del Sannio e il prof. Felice Casucci, Professore Ordinario dell’Università degli Studi del Sannio. Conduce la dott.ssa Melania Petriello, giornalista.

La pièce è in pratica una lezione di legalità in forma di teatro: non a caso, si dice, che l’articolo di legge “recita” le sue prescrizioni. Un modo per ripensare se stessi, la propria storia, la propria organizzazione sociale, alla luce di una proposta culturale tanto acuta quanto prossima alla sfera emozionale. Un’articolata requisitoria poetica. Lo spettacolo di Salvatore Cosentino è la nuova frontiera dell’educazione civica, che studenti, donne e uomini delle istituzioni, semplici cittadini non possono eludere. L’iniziativa rientra nell’ambito del “Maggio dei Libri 2019 ” della Biblioteca Comunale di Benevento, a cura dell’Assessore alla Cultura prof.ssa Rossella Del Prete. La partecipazione all’evento sarà valutata ai fini del riconoscimento CFU per gli Studenti del Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza e di CF per gli Avvocati iscritti all’Ordine di Benevento.