È attesissimo e sarà sicuramente indimenticabile il concerto del celebre musicista ed autore partenopeo Enzo Gragnaniello, nell’evento artistico di rilievo dei solenni festeggiamenti in onore di San Menna Eremita, patrono di Vitulano e compatrono dell’intera Valle Vitulanese.

Gragnaniello, infatti, si esibirà in piazza Santissima Trinità alle ore 22 di martedì 11 giugno, quando proporrà anche i bellissimi brani del suo nuovo album “Lo chiavano vient’ ‘e terra”. Prologo alla sua esibizione, la performance del cantautore Michele Di Maina, con «Momenti Di Musica Remix Latina».

Domenica 9 giugno, intanto, alle ore 19, gli alunni dell’Istituto comprensivo scolastico di Vitulano si esibiranno in una manifestazione musicale. Alle ore 22, in piazza Santissima Trinità, revival di musica italiana anni 60/80, con il complesso “Graffi sul Vinile”.

Lunedì 10 giugno, sempre in piazza Santissima Trinità ed alle ore 22, spettacolo di musica popolare con i “Neo Mediterra”.

Quindi, il successivo martedì la grande conclusione dei festeggiamenti.

Ogni sera sono aperti stand gastronomici a base di prodotti tipici.

Il sindaco di Vitulano, Raffaele Scarinzi, esprime la propria soddisfazione per aver coordinato ancora una volta in modo brillante la festa in onore di San Menna Eremita: “Si tratta di un culto molto sentito a Vitulano e nell’intera Valle Vitulanese. Siamo fieri ed orgogliosi, dunque, di riuscire ad offrire sempre iniziative di altissimo livello“.