Il Segretario Provinciale CONAPO (Sindacato Autonomo dei Vigili del Fuoco di Benevento) Livio Cavuoto, denuncia che l’organico Vigile del Fuoco autista del Comando Provinciale VVF di Benevento è ridotto all’osso. Una situazione che ha portato a un gran sacrificio, mettendo anche in difficoltà l’operatività del  poco personale autista presente presso il Comando di Contrada Capodimonte.

Questa situazione non concede certo la necessaria serenità al personale che espleta questo difficile e particolare lavoro con situazioni estreme nell’impiego dello stesso.

La nostra Segreteria Provinciale CONAPO con una nota, ha portato all’attenzione di  tale problematica, oltre al Dirigente del Comando Provinciale VVF di Benevento, anche il Direttore Regionale VVF Campania e il Signor Prefetto di Benevento, cercando di far capire il dramma che quotidianamente vive e che andrà a vivere tra qualche mese con l’inizio della stagione estiva, il personale Vigile del Fuoco autista del nostro Comando.

Con l’avvicinarsi dei mesi più caldi e del periodo in cui il personale deve usufruire delle ferie estive, rischia di mettere in ginocchio l’intero dispositivo di soccorso tecnico urgente della Provincia di Benevento e non concede certo la necessaria serenità al personale che espleta questo difficile e particolare lavoro.

Le soluzioni estreme come la soppressione delle ferie non possono e non devono essere prese in considerazione, anche se dobbiamo tristemente constatare che già da tempo i Vigili Permanenti autisti non riescono ad usufruire delle proprie ferie.

In considerazione di quanto sin qui esposto, la nostra O.S. intende avanzare al Signor Comandante Provinciale Vigili del Fuoco di Benevento e al Signor Direttore Regionale Campania di valutare l’ipotesi di richiami del personale Vigile Permanente Autista in straordinario, per sopperire la carenza venutasi a creare presso il Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Benevento.