Il romanzo “Gotham city. Viaggio segreto nella camorra dei bambini” di Simone Di Meo (Edizioni Piemme) si aggiudica il Premio speciale Amici del Premio Elsa Morante, assegnato dal Comitato omonimo in accordo con la direzione del prestigioso Premio letterario. L’autore riceverà il riconoscimento nel corso della cerimonia dell’Elsa Morante 2017 all’Auditorium della Rai di Napoli giovedì 16 novembre, ore 18,30.

Gotham city è un romanzo crudo ed avvincente figlio del giornalismo d’inchiesta da cui proviene l’autore che racconta della guerra sanguinaria dei giovani delinquenti dell’organizzazione criminale napoletana. Simone di Meo, giornalista e scrittore, vive e lavora a Napoli. Ha pubblicato libri sui maggiori fatti di cronaca giudiziaria locale e nazionale.

Il Comitato Amici del Premio Elsa Morante, ideato e promosso da Norberto Salza, è composto da un gruppo di imprenditori illuminati che, in varia misura, affiancano il Premio Morante. Tra i suoi membri: Giovanni Cimmino, Giancarlo Ascione, Giuseppe Ascione, Enzo Borrelli, Marco Casucci, Gianni Di Costanzo, Giulia Giannini, Maria Pia Incutti, Massimo Micangeli, Rossella Paliotto, Adele Pignata, Lino Ranieri, Luca Rivelli, Giovanni Squame. Le loro aziende: Accademia Medeaterranea, Aet, ALI, Casa Ascione Coralli, Hotel Santa, Intecs, Lucia, Libreria Raffaello, Officine Grafiche F. Giannini & Figli, SIRE Ricevimenti d’autore, Ottogas, Ranieri Impiantistica.

La giuria del Premio, giunto alla sua trentunesima edizione, presieduta da Dacia Maraini e composta da Silvia Calandrelli, Francesco Cevasco, Vincenzo Colimoro, Roberto Faenza, David Morante, Paolo Ruffini, Maurizio Costanzo, Monica Maggioni, Gianna Nannini, Tjuna Notarbartolo (direttore della manifestazione) e Teresa Triscari.

A ricevere il riconoscimento, ci saranno anche i vincitori delle altre sezioni: Renzo Arbore per la Comunicazione, Francesco Piccolo, come sceneggiatore, Giacomo Durzi per la Regia, Elena Ferrante, Premio alla Carriera, Mogol Premio Elsa Morante Musica, Nicola Lecca per la Narrativa.

Il Premio Elsa Morante, testata dell’Associazione Culturale Premio Elsa Morante onlus, è coordinato da Iki Notarbartolo e Gilda Notarbartolo ne dirige la comunicazione, ed è realizzato insieme ad un Comitato Organizzatore presieduto da Antonio Parlati, vicedirettore del Centro Produzione Rai di Napoli diretto da Francesco Pinto.

La manifestazione è patrocinata dalla Rai, Radiotelevisione italiana, media partner dell’evento.

Da quest’anno si avvale della nuova partnership con l’European Cultural Centre La Dante di Cambridge, per una serie di scambi, come, ad esempio, la presentazione in Inghilterra, dei vincitori del Premio Elsa Morante.

L’evento si celebrerà il 16 novembre alle ore 18,30 presso l’Auditorium della Rai di Napoli. L’ingresso è gratuito previa prenotazione a: eventiauditoriumnapoli@rai.it