Un trentaseienne della provincia di Salerno è finito in manette dopo essere stato sorpreso a fare acquisti con banconote false.

Gli Agenti della Squadra Volante della Questura di Benevento, coordinati dal Vice Questore Flavio Tranquillo, hanno infatti arrestato, in flagranza di reato una persona per spendita ed introduzione nello Stato di monete falsificate.

La persona tratta in arresto, che annovera precedenti per reati analoghi, nel tardo pomeriggio di ieri ha effettuato degli acquisti in un negozio in Viale Principe di Napoli.

In particolare, ha acquistato slip e calzini con una banconota di 100 euro falsa e ricevendo in resto 92 euro puliti.

Subito dopo è andato via a bordo della propria autovettura, allorquando, fermato per un controllo da una volante in via Torre della Catena, a seguito di approfondita perquisizione è stato trovato in possesso di banconote da 100 euro verosimilmente contraffatte.

Immediati accertamenti hanno consentito di rintracciare il negoziante il quale non si era reso conto di aver ricevuto una banconota falsa.   Dopo aver formalizzato la denuncia  e riconosciuto l’autore del reato, gli sono stati restituiti i soldi.

Come disposto dall’Autorità Giudiziaria, infine, l’autore del reato è stato accompagnato presso la locale casa circondariale.