C’era una volta. No, c’è ancora… Inizia così la nostra favola a Palazzo Paolo V di Benevento. Una favola raccontata a genitori e bambini; nonni, zii e nipoti che per una volta siederanno insieme intorno a dei relatori di eccezione che racconteranno i giochi, la musica e la magia in modo divertente e formativo. 

Dal Noce di S. Giovanni al Noce delle Janare partirà, infatti, mercoledì 20 giugno ore 18.30 con la ludo-conferenza La strega Cenerentola. Un incontro aperto a tutti coloro che intendono divertirsi, lasciarsi alle spalle gli impegni per qualche ora e… giocare come bambini. Le attività saranno aperte da Luigi Giova – Crescendo in Musica che, oltre a coinvolgere tutti con le “note animate”, coglierà l’occasione per lanciare un nuovo progetto che partirà a Palazzo Paolo V in autunno e interamente dedicato ai bambini. Sarà, poi, la volta di Antonio Puzzi – Campania per bimbi che, oltre a sancire il nuovo sodalizio tra la Cooperativa IDEAS e un’associazione che lavora da anni sul territorio campano per far vivere e scoprire la Regione con mamma e papà, farà immergere i bambini nel magico mondo delle favole tra giochi di parole e tanta fantasia. Il pomeriggio sarà coordinato da Maria Scarinzi – Aiutiamoli a Crescere che, da padrona di casa, farà “sporcare le mani” ai bambini nella consapevolezza che un bambino creativo è un bambino felice!  

Giovedì 21 alle ore 21.00 si darà, invece, voce alle canzoni di Pino Daniele con il concerto spettacolo Bella ‘mbriana.

Fanno diventar bello un brutto, arricchire un povero, ringiovanire un vecchio. Nel bel numero è la Bella ‘Mbriana, un vero augurio della casa. Qualche popolana, ritirandosi, la saluta: «Bona sera, bella ‘Mbriana!». E, così, se la propizia.”” Pitrè descriveva così la Bella ‘Mbriana, lo spirito benefico che abita le nostre case. Dovevamo aspettare qualche anno e raccogliere qualche ricordo di vecchia signora prima di poter ascoltare da “un antropologo delle note” la sua storia cantata. Pino Daniele ha scritto e continua a scrivere la storia della musica italiana. Una Napoli che si riscatta e che passa dai “mille culuri” alla “libertà”! Il distretto culturale “Per terre, per bellezza, per santità” non poteva non dedicargli una serata e lo farà grazie a Luigi Giova, Marco Leso e Andrea Orlando che gli renderanno omaggio alternando la musica alle letture recitate di Mario De Tommasi e Giovanna Maria Berruti. 

Venerdì 22 alle ore 18.30 sarà inaugurata la mostra Espressioni dell’anima di Emanuele Lemmo un artista beneventano che riesce a bloccare sulla tela quella momentanea sensazione che si delinea sui nostri volti quando, davanti ai nostri occhi, si presentano paesaggi nuovi o che diventano tali se a cambiare è il nostro stato d’animo che ci fa vedere il mondo che ci circonda con sfumature diverse. Sempre venerdì per chiunque parteciperà alla presentazione del libro Le streghe di Benevento – la stagione dei malefici, per i tipi di Edizioni Primavera,  che si terrà nella sala conferenze del piano superiore di Palazzo Paolo V alle ore 17.30, il museo Janua – Museo delle Streghe di Benevento sarà visitabile con il biglietto ridotto.

Il week-and sarà, invece, dedicato alla magia… ma questa è un’altra storia! Continuate a seguirci e ne leggerete delle belle!

La partecipazione è gratuita a tutti gli eventi proposti, per alcuni è prevista la prenotazione obbligatoria presso Janua Biglietteria/ Infopoint/bookshop, Corso G. Garibaldi 147 – tel. 3317620096 Email: janua@mail.com