Questa mattina presso la sala consiliare di Palazzo Mosti, è stato presentato il film-documento sul cyber bulllismo “Cuori senz’anima”. Il corto, che si avvale del patrocinio del Comune, Provincia di Benevento e Regione Campania, è stato realizzato in città.

Presente alla conferenza tutto il cast: Ovidio Martucci, che interpreta la parte del professore, Nadia Bengala, la madre alcolizzata dello studente, Floriana Rignanese, è la moglie psicologa del professore, la piccola Manuela Giusti la figlia. Inoltre, la pellicola vede impegnati anche giovanissimi attori di Benevento: Alex: Antonio De Concilio, Luna: Eliana Luna Orsillo, Marco: Mario Pio Zotti,  Lucrezia: Alessia Cella, Fabiana: Sara Ferravante, Giulia: Giulia Scarlato, Luca: Daniele Piras, Anuva: Anuva Fattore, Giuseppe: Giuseppe Ferravante, Preside: Raffaella Preziosi, Collaboratrice scolastica: Maria Rosaria Preziosi, allievi del laboratorio di musical Ademàs, diretto da Antonella Strumolo.

Prodotto e scritto dall’ avv. Adalgisa Ranucci, da sempre impegnata in attività legali per la tutela della violenza sui minori, è diretto dal regista Tony Paganelli e racconta la storia di un’adolescente preso di mira dai suoi coetanei che vive una situazione familiare molto problematica. Alex troverà nel professore l’aiuto necessario a rinascere come fanciullo e a ritrovare l’equilibrio perduto. Una storia quanto mai attuale che mira a colpire le numerosissime realtà in essere oggi. Il progetto è nato per sensibilizzare, soprattutto nelle scuole, i giovani in erba e gli adulti e sarà, sicuramente distribuito in tutta Italia.

Il progetto è stato realizzato, inoltre, grazie alla professionalità di  Drone: Dimitrii Russo, il poeta Alessandro Castellani, Fotografi: Silvio Vernacchio, Cosimo Giorgione, Fonico: Mauro Di Giorgio, operatore di macchina: Fabrizio La Monica, Hair style makeup: Roberto Petroccia.