Nella mattinata odierna gli Agenti della Squadra Volante nell’ambito dei servizi disposti dal Questore Bonagura per contrastare, in particolare, i reati predatori hanno fermato in città una loro “vecchia conoscenza”.

L’uomo, proveniente dalla provincia di Salerno era stato arrestato, una decina di giorni fa, insieme ad un complice, subito dopo aver tentato di effettuare, la cosiddetta “truffa dello specchietto” in danno di una signora del capoluogo.  Nel corso delle attività era anche stato munito di foglio di via obbligatorio dal comune di Benevento, ma nella mattinata odierna si è nuovamente presentato in città.

Per tale motivo, i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico lo hanno accompagnato in Questura e dopo le formalità di rito, lo hanno denunciato alla A.G. per la violazione prevista dal D.L. 159/2011, in violazione del provvedimento del Questore di Benevento.