La prima edizione del concorso “Sentire di donna” giunge al termine registrando un grande successo per le adesioni ricevute.
Circa cento, infatti, i lavori tra poesie e racconti brevi, provenienti da tutta Italia.
Questi i risultati:
per la sezione Poesia
Primo premio a Francesca Falco di Avellino per “Le parole (sui bordi di una mascherina)” con 495 voti e la seguente motivazione: “Per aver dato la giusta importanza alle parole che donano risposte, incoraggiano, sostengono nei momenti bui”
Secondo premio a Stefania Siani di Cava ‘de Tirreni (SA) con “E quindi scrivo” con 491 voti e la seguente motivazione: ““Per essere stata capace di ‘lasciar cadere le parole’ intanto che la consapevolezza del dubbio diventi atto creativo della scrittura”
Terzo premio a Patrizia Francioso di Racale (LE) per “Ho dismesso le parole” con 466 voti e la seguente motivazione: “Per aver fatto intuire che spesso ha un senso ‘dismettere le parole’ perché gli occhi sanno leggere oltre e dare risposte”
Menzione speciale a Tiziana Monari di Prato per “Roots (a Frida Khalo)” classificatasi al quarto posto con 465,5 voti
Seguono a pochi punti di distanza:
5° posto Maria Clotilde Cundari
6° posto Cinzia Manetti
7° posto Luisa Di Francesco
8° posto Monica D’Angelo
9° posto Angela Niro
10° posto Fiorenza Finelli
Seguono a pari merito gli altri 49 partecipanti, in ordine alfabetico di NOME:
Adele Denza, Alla Melnjchuk, Anastasia Laurelli, Angela Iacobucci, Anna Maria Di Lorenzo, Anna Maria Parente, Anna Rita Lisco, Antonella Fusco, Antonio Barracano, Antonio Biancolillo, Antonio De Simone, Carmelina Di Paola, Danuta Anna Kida, Donatella Bosio, Elena Righi, Eleonora Marrone, Fabrizio Ciccarelli, Filippo D’Aiello, Fulvio Fiorito, Gianmaria Trotta, Gianni Romaniello, Giosy Noto, Giulia Di Lorenzo, Giuseppe Altimare, Giuseppe Mandia, Grazia Luongo, Leda Di Nuzzo, Letizia Caiazzo, Liliana Tuozzo, Manuela Roberti, Maria Concetta Preta, Maria Di Massa, Maria Rosaria Cardone, Maria Tommasa Primavera, Martina Casanova Fuga, Nicoletta Spinozzi, Raffaella Agosto, Rodolfo Andrei, Rosa Antonucci, Rosanna Giovinazzo, Sabrina Teodori, Salvatore Colucci, Santina Paradiso, Simona Campitelli, Teresa Fabiano, Teresa Stringa, Veruska Veruani, Vincenzo Galluzzi, Vincenzo Parato.

Per la sezione Racconto breve:
Primo premio a Maria Concetta Preta di Vibo Valentia per “Una donna negata” con 491,5 voti e la seguente motivazione: “Per essere riuscita a descrivere con delicatezza e profonda rabbia, apparentemente sopita, ‘la fame d’amore’ che porta all’alienazione, alla morte
Secondo premio a Federica Formato di Benevento per “Sono solo parole, dicono” con 476 voti e la seguente motivazione: “Per aver affrontato il tema del giusto uso delle parole che ‘non sono solo parole’ mettendo l’accento sugli stereotipi di genere
Terzo premio a Gerardo Fiorillo di Benevento per “L’alba dei miracoli” con 455 punti e la seguente motivazione: “Per aver attraversato, a passi leggeri e animo dolente, gli imperscrutabili sentieri della densità del dolore in attesa ‘dell’alba dei miracoli’”
Menzione speciale a Natalia Caggiano di Montecalvo Irpino (AV) per “Io volevo solo sentire e farmi sentire” con 448 voti.
Seguono a pochi punti di distanza
5° Posto Adele Denza
6° Posto Zaira Mainella
7° Posto Sandra Petroccia
8° Posto Lauretta D’Angelo
9° Posto Liliana Tuozzo
10° Posto Isabella Castelluccio
Seguono a pari merito gli altri 26 partecipanti, in ordine alfabetico di NOME:
Alla Melnjchuk, Anastasia Laurelli, Anna Maria Di Lorenzo, Anna Rita Lisco, Aurora Zappa, Donatella Intorcia, Elena Nugnes, Emilia Tartaglia Polcini, Esther Buonanno, Fabiana Grassi, Filippo D’Aiello, Francesca Falco, Giovanni Savignano, Giuseppe Pugliese, Giuseppina Rinaldi, Letizia Caiazzo, Lucy Tresca, Maria Di Massa, Maria Grazia Bergantino, Maria Grazia De Castro, Maria Pia Bonavita, Maria Tommasa Primavera, Miriam Cervellin, Nicoletta De Lellis, Ornella Verusio, Rodolfo Andrei

I sei vincitori del concorso, causa emergenza Covid 19, riceveranno via mail un attestato di partecipazione e tramite posta un’opera d’arte offerta dall’artista Antonella Botticelli, autrice del logo della manifestazione.
Inoltre, le prime dieci opere di ogni categoria saranno pubblicate nei prossimi giorni sul sito dell’associazione Culture e Letture Asp
Un attestato di partecipazione verrà inoltre inviato via mail a tutti i partecipanti al nostro concorso, con i nostri ringraziamenti.
Un ringraziamento speciale va ai membri delle giurie entrambe presiedute da Enrico Cavallo, presidente dell’Associazione Culture e Letture Aps.
I componenti della giuria per la poesia sono stati
Milena Di Rubbo, Fondatrice dell’associazione culturale “Amarte” (2008); fondatrice e membro del gruppo di poesia performativa “Voci Confinanti”;
Gioconda Fappiano, docente, scrittrice, poetessa;
Lucia Gaeta, Fondatrice ed organizzatrice concorso poetico dedicato agli innamorati “Premio San Valentino – Città di Atripalda”, curatrice del concorso concorso a tema religioso denominato “Ai tuoi piedi”, dedicato alla Madonna di Montevergine. Presidente e fondatrice di ACIPeA – Associazione Culturale Italiana Poeti e Artisti;
Maria Grazia Nazzaro, docente di matematica che ha dedicato la sua vita alla sua grande passione, la lettura, è autrice di raccolte di poesie.

I componenti della giuria per la narrativa:
Patrizia Bove, Presidente dell’Associazione Massimo Rao;
Tiziana Iannelli, membro fondatore del gruppo di letture Lettori Itineranti – Leggere per Leggere; Alda Parrella, presidente dell’Associazione Exit Strategy Asp;
Loredana Russi, medico con due grandi passioni: la medicina e la lettura.

Le giurie hanno espresso i voti senza conoscere il nome degli autori che sono stati rivelati solo a graduatoria completata.
Tutte le operazioni di gestione del concorso sono state condotte da Elide Apice Vice Presidente dell’Associazione e Segretaria della manifestazione.
Il supporto informatico è stato prestato dal Presidente dell’Associazione Enrico Cavallo.

L’appuntamento è per l’edizione 2021 sul tema è “Quella volta che ho deciso di vivere la mia vita…”.